Articoli taggati con #Tories

3.6k Visualizzazioni

La post-thatcheriana Truss sovrasta Sunak nel primo dibattito Tory

La prima delle 12 hustings tra Liz Truss e Rishi Sunak, i due candidati alla guida dei Tories e del Paese, si è risolta in una vittoria netta per il ministro degli esteri del governo Johnson, che, a Leeds, nello Yorkshire, ha dominato il dibattito pubblico. I sondaggi su ConservativeHome e su YouGov l’hanno vista […]

3.5k Visualizzazioni

La sfida in casa Tory: ritrovare l’eredità thatcheriana, meno stato e anti-wokeism

I mutamenti ideologici non sono una novità per il Tory party, e quello in atto da qualche tempo sembra aver messo in discussione l’anima stessa dei Conservatori. La caduta di Boris Johnson ricorda ampiamente, seppur in circostanze diverse, il destino conclusivo di molti predecessori ben più illustri di lui. Recuperare l’eredità thatcheriana In ugual modo, si […]

5.6k Visualizzazioni

Su Johnson la figura dei clown l’hanno fatta giornali e politici progressisti

“Nessuno è indispensabile: il nostro sistema darwiniano riuscirà a trovare un nuovo leader a cui darò tutto il mio sostegno”. Con questa frase si conclude l’esperienza di Boris Johnson alla guida dei Tories. Poche parole che riassumono tutte le peculiarità del sistema politico inglese: la trasparenza dei dibattiti, il peso degli errori politici e la […]

4.9k Visualizzazioni

Non è un’uscita di scena: e se un’altra vita politica aspettasse BoJo?

Le frenetiche ultime ore di Boris Johnson, contraddistinte da un susseguirsi senza precedenti di dimissioni, porterebbero a considerare finita la sua carriera politica. A caldo potrebbe anche essere una conclusione sensata, ma analizzando con più attenzione la sua parabola da leader conservatore prima e da primo ministro poi, la faccenda è più complessa. Complessa tanto […]

3.9k Visualizzazioni

Johnson non è stato l’unico a scivolare su una buccia di banana

Alzi la mano chi sa cosa sia lo scandalo Pincher. Si tratta, in estrema sintesi, dello scandalo che coinvolge Chris Pincher, “deputy chief whip” (responsabile dell’ordine del gruppo alla Camera dei Comuni, una carica che nessuno conosce al di fuori degli addetti ai lavori) del Partito Conservatore, il quale, lungi dal mantenere e far rispettare […]

5.6k Visualizzazioni

Johnson lascia, ma la guerra per l’anima dei Tories prosegue

Boris Johnson se ne va. La volontà del partito è chiara, ha detto fuori da Downing Street, dove resterà fino ad ottobre, tra i mugugni del gruppo parlamentare Tory. Ci sarà l’elezione del nuovo leader del partito e poi si farà da parte. Finalmente, secondo alcuni. Purtroppo, secondo altri. Il nuovo primo ministro erediterà un […]

6.5k Visualizzazioni

Titoli di coda per Boris? I veri motivi che spingono i Tories a liberarsene

Fin de partie per Boris Johnson? Sembra proprio di sì. La conclusione beckettiana della sua esperienza di premier e leader del Partito Conservatore si è fatta sempre più vicina ieri sera quando prima il ministro della salute, Sajid Javid, e poi il Cancelliere dello Scacchiere, Rishi Sunak, hanno annunciato le loro dimissioni passando dalla parte degli […]

3.6k Visualizzazioni

Panico tra i Tories: l’Uomo di Tiverton fa riesplodere il caso Johnson

Che farà adesso Boris Johnson? Should he stay or he should he go? Dopo la sconfitta dei Tories nelle due elezioni suppletive a Tiverton and Honiton nel Devon, a vantaggio dei LibDems, e a Wakefield, nel West Yorkshire, a vantaggio del Labour, si è ripreso a parlare del futuro del primo ministro, che sembra più […]

3.5k Visualizzazioni

Johnson ce la fa, ma non è fuori pericolo: partito spaccato a metà

Sono generalmente tre le ragioni della disaffezione nei confronti del leader di un partito: l’esistenza di un leader alternativo che punta a sostituirlo, l’insoddisfazione dei parlamentari che non vedono promozioni all’orizzonte e temono per il loro seggio, e, infine, le divisioni politico-ideologiche all’interno dello stesso partito. Un anti-Boris ancora non c’è Il primo tentativo di […]

4.4k Visualizzazioni

Battaglia in casa Tory sulla svolta tassa-e-spendi di Johnson e Sunak

Il bazooka da 20 miliardi di sterline del governo per aiutare gli inglesi a pagare le bollette ha messo in moto i parlamentari conservatori molto più del report di Sue Gray sul partygate. C’era da aspettarselo: da mesi le inchieste sui party durante il lockdown sono la foglia di fico dietro la quale si combatte […]

3.9k Visualizzazioni

Chiuso il Partygate, Johnson tira un sospiro di sollievo: la questione morale in Uk

A porre la parola fine al Partygate è stato lo stesso ufficio stampa di Downing Street. Con uno stringato comunicato, dopo che la Metropolitan Police aveva annunciato nuove sanzioni per i trasgressori delle norme anti-Covid, i collaboratori di Boris Johnson hanno affermato che il premier britannico non aveva ricevuto altre sanzioni. E con lui nemmeno […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.