Come la Germania rimanda i migranti in Italia

Condividi questo articolo


 

Qualche settimana fa Quarta Repubblica ha raccontato come i servizi segreti tedeschi sono venuti nel nostro Paese per scegliersi i migranti da accogliere lasciando all’Italia quelli considerati “pericolosi”. Durante la puntata di ieri ecco un’altra inchiesta che riguarda i rimpatri dei migranti dalla Germania. Tutto questo mentre il governo giallorosso esulta per l’accordo di Malta sulla redistribuzione.

Dalla puntata del 2 dicembre 2019

Così i servizi tedeschi decidono la “redistribuzione” degli immigrati


Condividi questo articolo


7 Commenti

Scrivi un commento
  1. Il nostro pianeta, nel 1500 si trovò impoverito a causa della scarsità di nutrimento, la scoperta dell’America (nuove terre) e nel 1950, l’evoluzione della tecnica e la migliore produzione dei cereali, sopperì alle necessità primarie e consenti l’incremento della popolazione.
    L’incremento della popolazione viene considerato ancora oggi come segnale di potenza nazionale e sostegno sociale (esempio aiuto agli anziani).
    Questo modo di pensare non è più valido.
    L’ecosistema non è più in grado si sostenere il riciclo dello scarto umano e neanche a fornirgli il nutrimento necessario per tutti.
    Abbiamo due possibilità:
    Trovare un nuovo pianeta vivibile.
    Ridurre l’incremento demografico.
    A questo proposito possiamo ridurre il numero della popolazione riducendo il concepimento.
    Due generazioni di famiglia con un solo figlio porterebbe grandi benefici al sistema, allo sviluppo economico sociale e alla civiltà, compreso il clima.
    Nelle oasi di ripopolamento, quando una specie animale è in soprannumero, occorre riportarlo ai limiti consentiti per il fatto che si rompono degli equilibri a cui la stessa natura pone rimedio con delle malattie nuove incurabili.
    Esiste un’altra possibile soluzione che sempre si ripresenta nella storia quando non vi è una equa redistribuzione del nutrimento.
    Quello che si sta preparando:
    Tutte le nazioni dichiarano la pace quando in realtà sono alla forgia di una nuova guerra che devasterebbe il mondo intero.

    • @laval,

      legendoli tutti fino al tuo, lo trovo nella posisione corretta.

      La China applicò, per legge la famiglia con un singolo discendente per risolvere il problema.

      Però i media ci fanno vedere i soliti bambini moribondi per anni, sicuri di ottenere fondi, che però una minima percentuale finisce per l’uso che vogliono farci credere.

      Se volete trovare uno dei grandi colpevoli, “non occorre andare lontano” disse un mio amico, è un piccolo stato che si trova nella nostra penisola.

      • @laval se tu ti informassi un po meglio dovresti sapere che l’america non fu scoperta da colombo per primo…
        in quanto in canada sono venuti alla luce oggetti risalenti hai vichingi…
        quindi parliamo dei primi centinaia di anni dopo cristo “per capirci prima de anno 1000”
        e se seguissi national geographic questo lo sapresti!!
        e diciamocela adesso abbiamo problemi in italia di produzione di cibo perche i famosi contadini hanno smesso di fare i contadini in quanto le tasse sono assurde!!
        e quindi dobbiamo andare a comprare fuori dal europa… anzi fuori dal italia e meno sicuro ….
        quanto tu pensi ne possiamo reggere se mettiamo tutta l’africa in italia???
        signiori la francia la germania l’inghilterra…
        sono i colonialisti in quanto gli inglesi hanno portato in america di tutto !!
        dal africa al **** del mondo!!
        dopo la rivoluzione americana…..
        guardate cosa francia america cina germania e inghilterra fanno in africa…
        e figuriamoci se i tedeschi non sono golosi nel appropriarsi del italia…
        ma io dico DEVONO PASSARE SUL MIO CADAVERE!!
        e basta con sti cazzi di clandestini in quanto dal momento che sti stronzi sono arrivati in italia senza essere controllati prima,in italia son tornate malattie che erano sparite da almeno 20 anni!!
        come dice questa dottoressa che si occupa dei clandestini!!!:
        https://www.facebook.com/BarbagalloG.92/videos/606477870098592/
        che voi ci possiate credere o meno questo filmato e’ stato mandato in onda da 4ta repubblica…
        io sinceramente credo piu a 4ta repubblica che a tutte quelle stronzate che raccontano quei buffoni che dicono che i vaccini son sicuri…
        in quanto la corte suprema americana li a dichiarati insicuri e pericolosi…
        se i dieci giudici della corte suprema son tutti scemi da dichiarare i vaccini insicuri e pericolosi be allora qualcosa non va…
        ma io credo che sti 10 giudici non siano scemi nemmeno per un pezzo di *****…
        anzi siamo noi babbion che ci crediamo che i vaccini son sicuri…
        in quanto il governo sui migliaia di casi ogni mese… spende circa $204,137,880.22 milioni per compensazioni…
        corte suprema americana:
        https://www.supremecourt.gov/opinions/10pdf/09-152.pdf
        spese stimate mensili:
        https://www.hrsa.gov/sites/default/files/hrsa/vaccine-compensation/data/data-statistics-november-2019.pdf

    • @laval e @Lodovico Bonvecchi,

      ho deciso di aggiungere al mio precedente, che era specificatamente a “una” parte del commento fatto da “laval”, per contribuire a tutti due, riguardo l’America.

      Tutti e due avete ragione, che dipende sempre dal punto di vista.

      Lodovico ha ragione se si parla della Groenlandia, Newfoundland con forse qualche visita un po’ piu a sud.

      Laval credo abbia ragione (dal punto Europeo, (qui ci vorrebbe tante righe di spiegazioni)) invece quando si parla dei Caraibi, ma non ho la certezza se andò sulle coste dei presenti USA, o quando (qualc’uno forse mi puo aiutare).

      I Vichingi, si erono stabiliti nelle parte accennate sopra, e commerciavono con i paesi di origine per centinaia di anni, fine ad un cambiamento climatico.

      Iniziò una “mini” era glaciale ( le cause sembrano essere state 4 – 5 eruzioni volcaniche in anni ravvicinati, che bloccarono il calore solare) che finì all’incirca a metà del 18xx. Un periodo di oltre 500 anni. Carestie iniziarono durante questo tempo. I Vichingi furono obbligati a ritornare nelle terre di origine.

      Essendo un appassionato di “Climatology” e “Human Migrations” potrei aggiungere altro, ma invece vi consiglio una “Discovery Trip” per aggiornarvi, anche via internet, su cose interresanti, meglio se potete farlo con i vostri figli o nipoti..

  2. questa Europa non va bene, va riformata altrimenti meglio lasciarla !!!!
    chi comanda deve essere equo, non deve governare pensando agli interessi propri.
    capisco che sia difficile ma questo è il compito di chi ha il comando.
    l’asse franco/tedesco non funziona o si danno delle regole più giuste per tutti i paesi
    altrimenti meglio lasciare perdere.

2 Pings & Trackbacks

  1. Pingback:

  2. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *