in

Contanti a rischio, la mossa che stanno studiando - Seconda parte

Dimensioni testo

La morale? Si tratterà pur sempre di ricerche, si tratterà pur sempre di studi ipotetici. Ma di base un aspetto è molto chiaro: le banche centrali sembrano essere entrate in un loop, legato alla negatività dei tassi d’interesse, che non lascia presagire sviluppi positivi all’orizzonte. Anzi, l’attenzione e la profondità degli studi sviluppati per comprendere come andare nella direzione di ulteriori riduzioni, lascia intendere, in maniera chiara, come la strada sia segnata in un unico verso: quello di tassi sempre più bassi.

Bisogna davvero prendere atto che il mondo della finanza, i mercati, che abbiamo conosciuto fino a qualche anno fa, non sono semplicemente cambiati, sono proprio tutt’altra cosa. E dobbiamo cominciare ad imparare a vivere in una dimensione nuova che ci porterà, gioco forza, a percorrere altre strade per investire i nostri risparmi.

Leopoldo Gasbarro, 10 febbraio 2020