in

NVX-CoV2373: il vaccino di Novavax blocca le varianti.

L’Unione Europea ha già acquistato 200 milioni di dosi

Dimensioni testo

Entra in scena il nuovo vaccino Novavax. Si chiama NVX-CoV2373 e oltre a proteggere le persone dal ceppo originale del Covid_19 sembra essere estremamente efficace anche contro le varianti del virus stesso.

L’ azienda biotecnologica Novavax e la Commissione Europea hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisto di 200 milioni di dosi di NVX-CoV2373.

NVX-CoV2373  è il candidato vaccino contro il covid COVID-19 e le sue varianti. E’ a base di proteine ​​​​di nanoparticelle ricombinanti.

Il tutto si colloca nel piano strategico contro la Pandemia da Coronavirus lanciato il 17 giugno dalla Commissione Europea. Questa ha presentato una strategia europea per accelerare lo sviluppo, la produzione e la diffusione di vaccini efficaci e sicuri contro la COVID-19.

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?qid=1597339415327&uri=CELEX%3A52020DC0245

Come contropartita del diritto di acquistare un determinato numero di dosi di vaccino in un dato periodo, la Commissione finanzia, attraverso accordi preliminari di acquisto, una parte dei costi iniziali sostenuti dai produttori di vaccini.

Le varianti attuali e nuove del virus SARS-CoV-2 possono sfuggire al vaccino. Così la Commissione e gli Stati membri stanno negoziando con le società già incluse nel portafoglio di vaccini dell’UE nuovi accordi. Questo consentirebbe di acquistare rapidamente vaccini adattati in quantità sufficienti a rafforzare e prolungare l’immunità.

Per acquistare i nuovi vaccini, gli Stati membri possono avvalersi del pacchetto REACT-EU, uno dei programmi di più vasta portata nell’ambito del nuovo strumento Next Generation EU, che porta avanti e amplia le misure di risposta alla crisi e per il superamento dei suoi effetti.

Novavax sta lavorando per completare la sua presentazione a rotazione per l’ NVX-CoV2373 all’Agenzia europea per i medicinali (EMA) nel terzo trimestre del 2021, con la consegna delle dosi iniziali che dovrebbe iniziare subito dopo l’approvazione.

Stanley C. Erck , presidente e Amministratore Delegato, Novavax.  ha dichiarato  che “Con i dati clinici dei nostri studi che mostrano una forte efficacia contro le varianti preoccupanti e le varianti di interesse, riteniamo che il nostro candidato al vaccino svolgerà un ruolo fondamentale nello sforzo di aiutare a controllare la pandemia nell’UE e in altre regioni del mondo”.

In uno studio clinico di fase 3 con quasi 30.000 adulti negli Stati Uniti e in Messico , NVX-CoV2373 ha dimostrato una protezione del 100% contro le malattie moderate e gravi e un’efficacia complessiva del 90,4%. In uno studio clinico di fase 3 condotto nel Regno Unito con circa 15.000 adulti, NVX-CoV2373 ha mostrato un’efficacia complessiva dell’89,7% e un’efficacia superiore al 96% contro il ceppo originale del virus.

“Poiché nuove varianti del coronavirus si stanno diffondendo in Europa e nel mondo, questo nuovo contratto con un’azienda che sta già testando con successo il suo vaccino contro queste varianti è un’ulteriore salvaguardia per la protezione della nostra popolazione. Rafforza ulteriormente il nostro ampio portafoglio di vaccini, per a vantaggio degli europei e dei nostri partner in tutto il mondo”, ha affermato Ursula von der Leyen , presidente della Commissione europea.

La catena di approvvigionamento globale di Novavax si estende in più di 10 paesi, comprese le strutture in tutta l’Unione europea da cui prevede di fornire le dosi.

 

Informazioni su NVX-CoV2373

NVX-CoV2373 è un candidato vaccino a base di proteine. E’ ​​ingegnerizzato dalla sequenza genetica del primo ceppo di SARS-CoV-2, il virus che causa la malattia COVID-19. NVX-CoV2373 è stato creato utilizzando la tecnologia delle nanoparticelle ricombinanti.

NVX-CoV2373 contiene antigene proteico purificato e non può né replicarsi né causare COVID-19. Negli studi preclinici, NVX-CoV2373 ha indotto anticorpi che bloccavano il legame della proteina spike ai recettori cellulari e fornivano protezione da infezioni e malattie. È stato generalmente ben tollerato e ha suscitato una robusta risposta anticorpale nei test clinici di fase 1/2.

NVX-CoV2373 è conservato e stabile a 2°- 8°C, consentendo l’uso dei canali esistenti della catena di approvvigionamento del vaccino per la sua distribuzione. È confezionato in una formulazione liquida pronta all’uso in flaconcini da 10 dosi.

 

Leopoldo Gasbarro

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments