Il manganello di Gad Lerner

Condividi questo articolo


Nel nuovo numero di Venerdì, in edicola oggi, Gad Lerner torna ad attaccare i volti ”sovranisti” di Mediaset. A seguire alcuni passi e, nel video sopra, la mia risposta.

“Avrete notato che il rilancio dei talk show di destra in cui già da tempo si era specializzata con successo Retequattro, con firme come Paolo Del Debbio, Mario Giordano, Nicola Porro (e Maurizio Belpietro) circondati da opinionisti vari e tribuni del popolo che vanno dalla trumpiana Maria Giovanna Maglie fino al neo-ortodosso Alessandro Meluzzi, assume oggi il gradevole sapore familiare di un revival.”

(…)

“Ma ecco che di nuovo il palinsesto si ribalta e torna più salviniano che mai. Mi piace pensare che ciò non accada per mera direttiva aziendale, ma che sia stato invece un umore diffuso a destra, una pulsione naturale, a risospingere sulla cresta del prime time quei paladini del salvinismo che, se potessero, il mattatore Matteo lo piazzerebbero ospite d’ onore in tutte le loro puntate.”

Nicola Porro, 11 ottobre 2019

Quelli che tifano la Capitana

Hanno perso il contatto con la realtà

Piccoli Gad Lerner crescono

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


2 Commenti

Scrivi un commento
  1. Porro ben detto a Lerner. Noto che i soliti noti continuano ad attaccare persone come lei con una serie infinita di offese personali ma senza mai entrare nel merito delle opinioni.

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *