in

Il Recovery fund sarà la prossima eurotrappola - Seconda parte

Il prezzo da pagare potrebbe essere altissimo

Dimensioni testo

3. All’esecutivo Ue non va giù quota 100. Ricordate Weber, no? Non possiamo prendere i soldi dei tedeschi laboriosi per pagarci le pensioni. Eccola qui, allora, l’altra magnifica riforma da mettere in agenda: volete il Recovery fund? Tornate alla Fornero. Per citare gli eurocrati: attuate “pienamente” le “già adottate riforme pensionistiche volte a ridurre le passività”.

Chissenefrega se gli italiani la pensano diversamente. Ormai non è più questione di mercati che ci insegnano a votare, come minacciò Gunther Öttinger. Il futuro è: votate come vi pare, tanto farete lo stesso quello che decidiamo noi. Non c’è che dire: per il nostro Churchill, un grande successo diplomatico.

Alessandro Rico, 19 maggio 2020