in

Le maglie di Salvini e il delirio di Saviano

Straordinario (in senso negativo, of course) il pezzo di oggi di Roberto Saviano perché fa capire certa mentalità. Nel suo pezzo su Repubblica contro Matteo Salvini, scrive: “Indossare la maglietta della polizia non essendo un poliziotto è un atto autoritario, un atto violento ed è un atto che ha in odio la democrazia.” Dunque, Salvini che indossa la maglietta della polizia rappresenta un atto antidemocratico, eversivo. Ecco, quando leggo queste affermazioni capisco perché in molti provino antipatia nei confronti del vate partenopeo.

Se ragionasse un attimo, Saviano capirebbe che quello di Salvini è un atto politico. Magari inopportuno o poco istituzionale, ma non antidemocratico. Sì, perché il ministro con la maglietta della polizia comunica che lui sta con la polizia e non con i manifestanti, i no global, le piazze violente, gli illegali.

Ci può arrivare anche un bambino che Salvini, indossando la maglia della polizia, si schiera con chi percepisce 1.400 euro al mese per essere picchiati in strada, accusati di torture da politici e intelelttuali, indagati da magistrati ideologizzati. Insomma, Salvini non sta compiendo alcun atto autoritario e chi pensa il contrario è ossessionato dal fascismo. Arrivano i fascisti! Ecco, Saviano è l’emblema della generazione Bella Ciao.

Condividi questo articolo
  • 7K
    Shares

33 Commenti

Scrivi un commento
  1. Se invece di ” zoomare” su alcuni termi usati si allargasse un po’ la visuale si comprenderebbe che il richiamo ad atteggiamenti fascistoidi deriva da tanti altri comportamenti del ministro e non solo da queste manifestazioni infantili.

    • Perché perdere tempo a stabilire se atteggiamenti o atti siano FASCISTOIDI invece di concentrarsi nello stabilire se gli stessi atti siano semplicemente giusti o sbagliati? Si semplificherebbero di molto le cose vista anche la difficoltà a stabilire cosa sia fascista e cosa non lo sia.

  2. Si schiera con chi percepisce 1.400 euro al mese? È lui al governo! Renda decorsi gli stipendi delle forze dell’ordine. Può farlo, nessuno glielo impedisce! Il resto sono chiacchiere e distintivo.

  3. E un.poveri Cristo si deve quadagnare la fiducia di qualcuno e parla sempre ha sproposito non capisce che e un perdente.e spara cazzate contro Salvini.

  4. Saviano penso sia lautamente remunerato dalla sinistra in quanto le cose che dice non sono comprensibili da nessuna persona onesta intellettualmente, a meno che non sia davvero un povero malato mentale, in qual caso me ne rammarico.

  5. saviano è soprattutto in malafede. lo sa benissimo che indossarla non ha nulla di eversivo né di antidemocratico. fermo restando che si può ritenerlo un gesto inopportuno o inadeguato o anche antiestetico o al limite ridicolo. un po’ come quando Renzi con la sua corporatura flaccida e con portamento per nulla marziale ha osato indossare una mimetica militare. Era semplicemente ridicolo ma non antidemocratico né eversivo

  6. Saviano,Saviano…. Egr. Nicola Porro, non le basta che sulle pagine de Il Giornale un giorno sì e l’altro pure ( o quasi) Saviano venga sempre tirato in ballo ? Ci si mette anche nel suo blog? Un po’ di misura non guasterebbe. Dopo essere stato condannato per aver “scopiazzato” articoli sulla mafia, almeno sino ad oggi non risulta assolto, e fatto un libro quasi copia-incolla non ha fatto altro come scrittore; in compenso come sparacazzate, complici i media, ci sta strarompendo i…
    Almeno voi del Giornale tirate lo sciacquone e fàtelo andare dove merita!

  7. Diciamo che se non ci fosse stato Saviano Porro probabilmente 6 ore fa- dal momento cioè che lascio il mio commento, non avrebbe saputo di che parlare. Probabilmente mi sbaglio ma in ogni caso per logiche mediatiche di gossip e varie se non ci fosse Saviano dovremmo inventarcelo. In quanto a vate partenopeo e generazione bella ciao due fantasie giornalistiche. Ho seri dubbi sulla reale minaccia della Camorra nei confronti di Saviano probabilmente inventata per vendere gomorra . tra l’altro è un testo dove a rifletterci bene vengono elogiate alcune caratteristiche della camorra. La sua capacità di esercitare un controllo sul territorio, controllo rassicurante e protettivo vedi la fine dei due disturbatori dei commercianti. L’ organizzazione di un welfare che fa invidia a quello dell’INPS . Pensione garantita agli adepti. Non ultimo la difesa dell’imprenditoria locale eliminando in stile Al Capone la concorrenza cinese. I fatti narrati sono tratti da resoconti giudiziari. Dove cazzo sono le rivelazioni sui traffici o meno che a Napoli e dintorni conoscono anche i bambini. Non è che Saviano a pagato il pizzo a mamma santissima per consentirgli questo trampolino pubblicitario?

  8. Il vostro sentimento non rappresenta la verità dei fatti. Salvini, come tutti, non ha il diritto di indossare le diverse divise dei corpi dello stato. e usurpazione.

  9. Al di là delle savianate vorrei solo ricordare che esiste un preciso disposto di legge, il famigerato art. 498 del Codice Penale, che recita: “Chiunque, fuori dei casi previsti dall’articolo 497 ter (nota: l’art. 497 tre è aggravante) abusivamente porta in pubblico la divisa o i segni distintivi di un ufficio o impiego pubblico, o di un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, ovvero di una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, ovvero indossa abusivamente in pubblico l’abito ecclesiastico, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da centocinquantaquattro euro a novecentoventinove euro”. Disposizione di legge che il Ministro degli Interni dovrebbe conoscere (quantomeno lo dovrebbe conoscere il suo staff. Non si pretende che Salvini, non avendo studiato legge, conosca a menadito il Codice Penale). Il fatto che il corpo di Polizia risponda al dicastero degli Interni non rende il Ministro degli Interni Capo della Polizia. Questi è il prefetto Gabrielli, semmai. Il Presidente della Repubblica in divisa (qualsiasi Presidente della Repubblica, Comandante in capo delle FF.AA secondo la Costituzione) non l’ho mai visto, grazie a dio. Il Ministro degli Interni faccia il favore di adeguarsi. La forma è sostanza, non sempre ma spesso.

    • C’è una legge superiore all’articolo 498 del c.p. ed è il buon senso. Le Leggi sono linee guida che spesso si trovano spiazzate dalle nuove realtà e occorrerebbe cambiarle in fretta e spesso non si fa in tempo o non ne vale la pena vista la irrilevanza delle conseguenze della non applicazione. Velamente volete far perdere tempo al parlamento per permettere al Ministra dell’Interno di indossare le divise dei suoi sottoposti?

  10. Ignorare, ignorare il parassita che vive da radicalchic a New York e ha la scorta per avere scopiazzato nella sua vita libri, articoli, recensioni…….ma quali minacce ha mai avuto, quali gravi danni ha portato al crimine organizzato nella sua Campania.

  11. Saviano, odiando Salvini, odia anche gli italiani che la pensano come lui e che sono la maggioranza. Quindi chi è contro la Democrazia non è Salvini ma Saviano che dovrebbe accettare i desideri della maggioranza. L’odio di Saviano contro gli italiani o la maggioranza degli italiani ha un qualche motivo?? Qualcuno ha una qualche idea su cosa porta Saviano a odiare i suoi connazionali così velenosamente?

  12. Carissimo sig porro tutte le volte che vedo saviano provo un senso di viscido come quando si vede un serpente ..come puo l essere umano scendere cosi in basso..ma..tante..
    Saviano e la bonino sono la voce di g.soros in italia.
    Grazie a dio..ci ha mandato salvini.e la meloni..lunga vita a costoro…

    • L’aggettivo “viscido” attribuito a Saviano non so se sia appropriato. Forse andrebbe meglio “Perfido”.

  13. Evidentemente al pennivendolo napoletano la prima querela da parte del Ministro dell’Interno non à bastata: contento lui….. però se Salvini, anche questa volta preferisce non rispondere nemmeno, fa bene: lasciamo cuocere nel suo brodo questo misero imbecille

    Carlo

  14. D’Annunzio, a torto o a ragione, si era conquistato il titolo di Vate d’Italia. Quanto a Saviano mi permetterei di correggere il titolo che Porro gli dedica in quello più adeguato Water Partenopeo.

  15. Salvini indossa le divise mettendo a rischio la sua pelle per dimostrare apertamente la propria difesa a favore delle forze dell’ordine, che rischiano la vita per dovere e senza privilegi.
    Saviano, col culo al caldo nel suo attico di New York , ove è evidente che non teme nessuna delle centomila mafie nella grande mela, inspiegabilmente, ammesso che non viva così bene proprio collaborando con esse, prendendo per culo anche coloro che gli fanno da scorta rischiando la vita per uno stronzo!

  16. Ma è mai possibile che in un Paese civile si parli ancora di Saviano? Basta!!!!! Laciatelo perdere. Anche il Ministro Salvini lo ignori e piuttosto lo quereli nel caso vomiti offese, ingiurie. Saviano è una nullità e quindi emette stupidaggini in serie perchè si parli di lui, altrimenti sarebbe già nel profondo “dimenticatoio”.

    • Giusto sig.Gianni é uno pseudo scrittore che in un altro paese non avrebbe eco é pervaso da odio quindi é uno scrittore mancato ,una nullità .Salvini non deve neppure rispondere a questi insulti ,lo pseudo scrittore si sta scavando la fossa da solo con il rancore cocente che cova dentro di se.

  17. IO MI SONO ROTTO IL CAXXO A RIPETERE CHE SAVIANO NON É PARTENOPEO!MA PERCHE PORRO NON SI INFORMA MEGLIO INVECE DI SCRIVERE STRONZATE SU SAVIANO?! ROBERTO SAVIANO NON É NATO A NAPOLI CAPITO PORRO?!É IO LO RIPETO ANCORA UNA VOLTA! ROBERTO SAVIANO NON É NAPOLETANO!MA CASERTANO CAPITO?!.

  18. Quello che non ho mai capito é la fama di Saviano un libro lo fece fsmoso ma poi ha svariato e si é perso in quel mondo di sinistra che é tutto parole e nessuna logica. Si presenta come antifascista, denominazione vana, il fascismo non ebbe mai una ideologia che non fosse il capriccio del Duce e morto lui morí pure i fascismo. Essere antifascista oggi é essere antinulla ovvero per conseguenza essere pure un nulla.

  19. …Saviano…Saviano sientammè lascia perdere la politica e concentrati nella redazione della Divina Commedia del XXI secolo…ce l’hai nelle corde!
    https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.