in

L’Inter brinda allo scudetto con Santa Margherita, vince il made in Italy

Beniamino Garofalo, ad di Santa Margherita, con la Magnum in limited edition dedicata al 19° scudetto dell'Inter

Dimensioni testo

Lo scudetto con cui l’Inter è diventato matematicamente campione d’Italia lo scorso fine settimana porta con sé non solo il numero 19 (i tricolori sulla maglia dei nerazzurri) e il numero 11 (gli anni patiti di digiuno prima della scorpacciata) ma anche il numero 1. Perchè quello dell’Inter è il primo titolo che si aggiudica un club dall’azionariato cinese ai vertici del calcio europeo. Insomma un probabile punto di svolta sia negli equilibri dell’industria del pallone mondiale già messa in subbuglio dal contestato progetto della Super League sia sul fronte della Serie A italiana, dove la Roma ha appena chiamato Mourinho alla guida della squadra. Altro segnale da non trascurare, vista lo storico antagonismo tra le tifoserie, il fatto che il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, si sia subito complimentato via Twitter con la famiglia Zang per il risultato raggiunto dai ragazzi allenati da Antonio Conte.

Dopo l’euforia dimostrata dai tifosi nei caroselli spontanei cui hanno dato vita nel centro di Milano sotto gli occhi perlomeno tolleranti delle istituzioni, malgrado il Covid, è ora la volta dei festeggiamenti ufficiali. E sarà il Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut “52” di Santa Margherita ad animare il brindisi delle celebrazioni per  una vittoria che arricchisce la sala dei trofei di un  club che già contava 31 titoli nazionali e 9  internazionali.

 

Si tratta di una celebrazione tra due realtà accomunate dalla grande “passione per il mondo”: da un lato l’Inter, fondata nel 1908 e riconosciuta tra i Club più prestigiosi del Pianeta calcio, dall’altro Santa Margherita, icona del Made in Italy d’eccellenza e da sempre protagonista nei mercati internazionali. Fondata nel 1935 dal conte Gaetano Marzotto, Santa Margherita ha fatto del suo Prosecco Superiore Docg uno degli ambasciatori del gusto e della “way of life” del nostro Bel Paese, capace di conquistare intere generazioni di winelover in Europa, Asia e oltreoceano e protagonista di innumerevoli brindisi in oltre 90 Paesi nel mondo.

 

La Magnum celebrativa per lo scudetto dell’Inter in limited edition

Tornando alla partnership Santa Margherita-Inter, i grandi formati scelti per le celebrazionirealizzati in edizione speciale, con un grande scudetto al centro e un’imponente scritta “I M Scudetto” a decorarne il fianco – potranno essere appannaggio anche degli appassionati in una speciale versione Magnum in un astuccio, realizzata in limited edition: 2021 esemplari in tutto, disponibili sui canali ufficiali dell’Inter, esclusivi siti di e-commerce, enoteche selezionate e shop aziendali, fisici e online. Una occasione anche per i collezionisti.

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato