in

Test rapidi: il pasticcio di Speranza - Seconda parte

Dimensioni testo

L’altra grande battaglia è quella sui tempi: risultato garantito al limone in 20 minuti, no 15, attenzione 10, addirittura 7, incredibile 4 minuti, chi offre di meno? Ma il risultato vero, totale, in tempo reale, è quello che, sotto sotto, il ministero della Sanità auspica e suggerisce, senza dirlo apertis verbis: fatevi o fatevi fare un certificato di negatività da sbandierare scendendo da una nave o un aeroplano. Meglio ancora, il test sulla parola: “Buongiorno come si sente?”. “Benone, la vacanza mi ha rimesso al mondo”. “Fantastico! Avanti il prossimo”.

Max Del Papa, 14 agosto 2020