Zuppa di Porro: rassegna stampa del 3 febbraio 2020

Coronavirus, ci raccontano minchiate

00:00 Continua la presa in giro sul coronavirus.

04:42 Umberto Bossi intervistato da Repubblica. Da chi? Gad Lerner, quello che non lo ha mai sopportato ma che adesso gli fa comodo in chiave anti-Salvini.

06:12 Il congresso di Italia Viva con Matteo Renzi che minaccia Bonafede sulla prescrizione.

06:30 Londra, uomo accoltella passanti e viene ucciso dalla polizia.

10:35 Le Sardine chiedono scusa per la foto con i Benetton e Oliviero Toscani.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo

4 Commenti

Scrivi un commento
  1. A me pare strano questo contagio del moderno virus, sarà stato qualche spettatore di films fantascientifici ammattito che ha voluto provare la resistenza dell’umanità e ha lasciato aperta di proposito una provetta? Capisco che si viaggia, s’usano baci e strette di mani, come non ai tempi della peste, ma altro kakobo in incognito? A pensare male si fa peccato… e io pecco spesso.

  2. è da qualche giorno che si parla di coronavirus, e tutti ad essere solidali con i cinesi (vedi hashtag mangiamo cinese + o -) , fra poco ci sarà chi proporrà questo,”adottiamo un cinese” e i cinesi che si lamentano di non avere piu’ clienti e i soliti buonisti che propongono solidarietà.

    io ho un piccolo negozio e come me ci sono tantissimi altri italiani nelle stesse condizioni di difficoltà da quando dobbiamo combattere contro colossi come AMAZON che ci fanno concorrenza SLEALE e non ho visto nessuno che ci dimostri solidarietà.

    fino a quando? ne resterà solo UNO? L’APPIATTIMENTO DELL’OFFERTA VERSO LA QUALITA’ SCADENTE

    lanciamo l’hashtag “compriamo in negozio”

    • Sono d’accordo abbastanza.. I vari Amazon, Ebay etc hanno provocato la chiusura di molte categorie di negozi (dischi, videonoleggi, infromatica,..) Vi sembra giusto ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *