in

Pericolo fascismo, il venticello della calunnia di Scurati e compari

Zuppa di Porro 28 settembre 2022

Dimensioni testo

Zuppa di Porro 28 settembre 2022.

00:00 Secondo i giornali, prime mosse della Meloni per costruire il suo governo: Salvini e Tajani potrebbero essere vicepresidenti del consiglio. Per Bechis, Panetta non accetterebbe di andare all’Economia. Per Mf pressing su De Scalzi per il ministro degli Esteri.

04:58 L’intesa Meloni-Draghi, il Pnrr e l’ipocrisia sulla pessima riforma Cartabia sul Csm.

07:20 Il patto tra Conservatori e Popolari per un nuovo presidente Commissione Ue. Lo scrive Repubblica, quindi da prendere con le pinze. Nel caso, sarebbe una rivoluzione.

08:52 Caso Lega, tutti contro Salvini. Ma le responsabilità non sono solo sue. I governatori del Carroccio non ne hanno? Intanto, in un’intervista, Castelli dice che Salvini o se ne va o arriva la scissione.

10:21 Gramellini se la prende con Dibba che sfotte di Maio

10:42 Il più duro di tutti è Sallusti, che mette in prima pagina di Scurati. L’Uomo di M, quello che scrive le biografie di Mussolini e che parla di fascismo in Italia.

14:55 Successo Cinque Stelle in Campania: voto d’opinione o voto di scambio?

16:15 Il casino dei tubi Nord Stream e i mercati in fibrillazione. Ieri lo spread è salito a quota 251 e Il Giornale titola subito sciacalli in agguato…

18:45 Fermi tutti: vi ricordate il giudice Bellomo, quello accusato di avere stalkerizzato e usato violenza nei confronti delle giovani studentesse? Be’, ieri terza assoluzione per lui ieri a Bergamo. Se ne ricordano in pochi di metterlo sulle prime pagine dei giornali. Dobbiamo fare tutti mea culpa.

#rassegnastampa28set