Articoli taggati con #diritti umani

30.8k Visualizzazioni

Ecco cosa possono farci con i contatori intelligenti: sì, c’è da preoccuparsi

Si è parlato molto dei contatori elettrici intelligenti e di come questi potrebbero essere utilizzati per limitare centralmente il nostro utilizzo di corrente elettrica. Recentemente il parlamentare europeo Alessandro Panza ha fatto notare sulle pagine de il Giornale che grazie a questi dispositivi, “quando lo decide l’Europa, l’elettricità si abbassa e gli elettrodomestici smettono di […]

4.5k Visualizzazioni

Biden chiude un occhio sui diritti umani, troppo importante fare pace con i Sauditi

Sta suscitando grandi polemiche la decisione di Joe Biden di visitare l’Arabia Saudita, dove avrà colloqui anche con il principe ereditario Mohammed bin Salman. Quest’ultimo ritenuto responsabile, com’è noto, del barbaro assassinio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi nel consolato saudita di Istanbul. I diritti umani Perché i diritti umani sono così importanti, almeno per noi […]

5.7k Visualizzazioni

Perché da “pro-choice” difendo la sentenza della Corte Suprema

La sentenza Dobbs vs. Jackson che ha rovesciato la sentenza del 1973 Roe vs. Wade è senz’altro una bomba nel panorama politico americano e sappiamo già che provocherà forti reazioni anche oltre i confini degli Stati Uniti. Il nuovo pronunciamento della Corte Suprema Usa non ha vietato l’aborto, ma ha semplicemente affermato che non può […]

4.5k Visualizzazioni

Giornata mondiale del rifugiato, pretesto per le solite accuse all’Occidente

Ogni anno il 20 giugno si celebra la Giornata mondiale del rifugiato e pochi giorni prima l’Unchr, l’Alto commissariato Onu per i rifugiati, pubblica un rapporto aggiornato sulla situazione globale sia dei profughi all’estero, che detengono lo status giuridico di rifugiato o sono richiedenti asilo, sia di quelli interni, molti di più (chiamati anche sfollati), […]

3.6k Visualizzazioni

Perché l’interventismo Usa, anche se imperfetto, è preferibile al disimpegno

Ayn Rand definì gli Stati Uniti d’America la prima società morale della storia, un posto dove l’individuo potesse giovarsi di libertà personale ed economica, mezzo necessario per essere realmente indipendente e capace di perseguire il raggiungimento dei propri obiettivi di vita, ricercando il benessere e la felicità terrena. Il rispetto della libertà è ciò che […]

3.2k Visualizzazioni

Si rafforza l’asse Xi-Putin: troppo tardi per allontanare i due autocrati?

Dittature e regimi autoritari hanno sempre utilizzato i grandi eventi sportivi a fini propagandistici. Tutti citano al riguardo le Olimpiadi del 1936 a Berlino, che fornì a Hitler una passerella ideale per proiettare un’immagine positiva del nazismo. A parte qualche piccolo “incidente”, come le quattro medaglie d’oro vinte dell’afroamericano Jesse Owens, che al fuhrer rovinarono […]

3k Visualizzazioni

“Esportare la democrazia” unico mezzo per preservarla?

All’interno dell’agorà pubblica si osservano da anni dibattiti sulla necessità di migliorare le condizioni di vita nelle nazioni più deboli e povere, spesso sfruttate e rese colonie da stati con maggiore influenza geopolitica, esercitata a proprio vantaggio. Una complessa dinamica che, con l’aggiunta di arretratezza sociale ed avvento di fondamentalismi politici e religiosi, rende tali […]

3.4k Visualizzazioni

L’Onu al servizio di antisemiti e dittatori e l’Occidente rinnega la sua identità

Nell’epoca della globalizzazione, l’organizzazione – almeno in teoria – più “globale” di tutte le organizzazioni intergovernative, le Nazioni Unite – votata sin dalla sua fondazione (a San Francisco nel 1945) al perseguimento degli ideali della pace universale, alla cooperazione internazionale e alla tutela dei diritti umani – dovrebbe in qualche modo essere percepita come un […]

3.5k Visualizzazioni

Ha ancora senso parlare di “internazionalismo liberale”?

“Internazionalismo” è una parola carica di significati e di stratificazioni storiche. Ne abbiamo sentito parlare sin dai banchi di scuola, e negli ultimi secoli è stata utilizzata, spesso a sproposito, da politici, storici e filosofi. Esiste – o esisteva – l’internazionalismo marxista e, per quanto meno citato, rimane sulla scena quello liberale. Oggi il termine […]

3k Visualizzazioni

Dietro la stanchezza americana anche gli errori di Obama e la controfigura Biden

Dopo il disastro afghano, ci siamo accorti che gli americani sono stanchi. Stanchi, in primo luogo, di combattere guerre che, iniziate con grandi squilli di tromba, si sono in seguito rivelate dei pantani enormi dai quali è difficile (o addirittura impossibile) uscire. Stanchi di inviare soldati in ogni parte del mondo contando sul paravento delle […]

2.8k Visualizzazioni

Nel ritiro da Kabul non solo una disfatta militare, la crisi culturale dell’Occidente

La ritirata statunitense da Kabul non è incasellabile negli schemi bellici tradizionali. Essa rappresenta molto più di una sconfitta militare proprio perché in gioco non c’era solo la tenuta delle istituzioni che gli americani avevano provato ad instaurare in Afghanistan. No, ad essere a rischio è anche un modello di società fondato sul rispetto dei […]

3.2k Visualizzazioni

Dittatura comunista e massacri, la realtà implacabile dietro la retorica del partito “indispensabile”

Media e “sinologi” occidentali succubi della narrazione del regime di Pechino Xi Jinping vestito come Mao Tse-Tung declama dal palco, la massa ordinata risponde come un sol uomo. La più longeva organizzazione totalitaria della storia celebra se stessa, esaltando i suoi successi, occultando i suoi crimini immensi. La dittatura al suo apogeo, mentre il mondo […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.