Articoli taggati con #globalismo

14.1k Visualizzazioni

L’uomo dietro le quinte: come funziona il network di George Soros

Tempo fa uscì un libro su George Soros, e non era neanche male, ricco di dettagli su vita e opere, ma l’inflessibile recensore osservava che il libro sembrava incompleto perché rimaneva senza risposta la domanda sul perché Soros fa quello che fa. Quello che interessa di più, in un personaggio come questo, insomma, non è […]

3.5k Visualizzazioni

Putin, la Chiesa ortodossa e la dottrina del Russkij Mir per “rieducare” il mondo

Molti, per spiegare l’invasione russa dell’Ucraina, ipotizzano un’alterazione dello stato mentale di Vladimir Putin sino a definirlo “folle”. Risulta difficile, però, accettare una simile tesi, anche perché le azioni dello zar moscovita hanno il pieno appoggio dei membri del circolo ristretto che lo circonda. Inclusi personaggi in precedenza ritenuti moderati quali l’ex presidente Dmitrij Medvedev […]

3.4k Visualizzazioni

L’Onu al servizio di antisemiti e dittatori e l’Occidente rinnega la sua identità

Nell’epoca della globalizzazione, l’organizzazione – almeno in teoria – più “globale” di tutte le organizzazioni intergovernative, le Nazioni Unite – votata sin dalla sua fondazione (a San Francisco nel 1945) al perseguimento degli ideali della pace universale, alla cooperazione internazionale e alla tutela dei diritti umani – dovrebbe in qualche modo essere percepita come un […]

3.2k Visualizzazioni

Il ritiro dall’Afghanistan segna anche il ritiro dell’ideologia globalista?

Il drammatico ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan, che per il modo con cui è stato condotto ha rappresentato di per sé uno degli episodi più infelici della recente storia americana, se valutato in una prospettiva di lungo periodo è però significativo perché segna probabilmente la fine di un’epoca, quella dominata dall’ideologia globalista, cioè da quella […]

2.8k Visualizzazioni

Restaurazione globalista in atto: sarà “totalitaria”, o dovrà fare i conti con la realtà (e con i suoi avversari)?

Dopo la fine della presidenza Trump, a partire dagli Stati Uniti ha preso il via in tutti i Paesi occidentali quella che appare a tutti gli effetti una vera e propria “restaurazione” della visione del mondo globalista e politicamente corretta “senza se e senza ma”, volta a ripristinare e a rafforzare a livello mondiale i […]