Articoli taggati con #Sergio Mattarella

21.1k Visualizzazioni

Governo Meloni, prime impressioni: cosa manca e cosa fa impazzire la sinistra

Semplicemente di destra, conservatore ma senza venatura libertaria, più democristiano che sovranista, protezionista Tutto fatto, in tempi record, nonostante le fibrillazioni dei giorni scorsi e con buona pace dello spin del giornalista collettivo che lo vedeva a rischio per i capricci e gli audio di Berlusconi. Abbiamo un presidente del Consiglio. Anzi, forse occorrerà dire […]

4.9k Visualizzazioni

Ora il governo: pochi tecnici e tutti “di area”. Ma occhio alla tutela del Colle

Dopo la falsa partenza il centrodestra saprà trovare un equilibrio e restare unito al governo? Quale mix tra politici e tecnici? Dobbiamo aspettarci un nuovo “caso Savona”? Fin dove potrà spingersi il governo Meloni per affrontare la crisi energetica? Prova a rispondere alla domande di Atlantico Quotidiano Luciano Ghelfi, quirinalista del Tg2, da trent’anni giornalista […]

14.1k Visualizzazioni

Primo banco di prova: l’ingerenza del Colle e il rischio pilota automatico

Il punto non è se i ministri debbano essere “tecnici” o politici. È un aspetto a ben vedere secondario. Ovvio, confermare ministri del governo uscente non sarebbe un buon segnale da parte di chi è stato all’opposizione, ma Giorgia Meloni ha già chiarito che non ce ne saranno. Qualche eccezione potrebbe riguardare i ministri della […]

24.5k Visualizzazioni

25 settembre, la liberazione dal regime Pd e il flop degli influencer

Se invece che al dito di Giorgia Meloni vogliamo guardare alla luna dei significati, queste elezioni ce ne offrono parecchi, anche in forma di sconfessione di ostinati luoghi comuni. Un 25 aprile tardivo Tanto per cominciare, gli italiani (naturalmente) non sono fascisti e non lo sono diventati in questo 25 settembre che, se mai, ha […]

7.7k Visualizzazioni

Se vuole governare, il centrodestra deve liberarsi dell’ansia da legittimazione

Ha parlato con grande chiarezza venerdì sera Matteo Renzi a Controcorrente, su Rete4, delineando correttamente la posta in gioco il prossimo 25 settembre e non nascondendo, anzi rivendicando il suo obiettivo. La partita “Se vince nettamente la destra, al governo va la Meloni. Se la destra non ha la maggioranza, ci sono le condizioni per […]

7.7k Visualizzazioni

Il giallo dell’estate: “Chi ha ucciso Mister Draghi?”

Non v’è dubbio che il libro preferito da leggere in agosto, abbandonati su uno sdraio al riparo dell’ombrellone o allungati sul sedile in legno di un rifugio montano, è un giallo, con il lettore, pagina dietro pagina, all’inseguimento dell’assassino, che gli viene adombrato fin dall’inizio, per poi rivelarsi non vero. Ce n’è un altro sapientemente […]

10.3k Visualizzazioni

La regia raffazzonata del vero burattinaio della legislatura

Non stupisce affatto che vi sia una tendenziale convergenza dell’opinione dominante, quella che rimbalza da una grande testata della carta stampata o della televisione ad una altra, sull’essere la legislatura inaugurata nel 2018 la peggiore a memoria della gente; ma ben diversa è l’attribuzione della responsabilità, scaricata sui condizionamenti istituzionali ormai cronici e/o sui successi […]

4.4k Visualizzazioni

Democrazia degenerata: interessi di palazzo anteposti alla parola degli elettori

La Repubblica parlamentare italiana ha i suoi riti che ben conosciamo e che si trascinano stancamente di legislatura in legislatura. I quali sono ormai noti anche presso le cancellerie straniere, sebbene in qualche capitale europea e occidentale ancora ci si sorprenda delle astruse dinamiche della politica di Roma. Con il mancato voto di fiducia al […]

5.2k Visualizzazioni

Draghi dirà al Parlamento la verità, o resterà incatenato a Chigi?

Giovedì 14 luglio, il premier Mario Draghi è stato ricevuto dal presidente Sergio Mattarella. Abbiamo una versione ufficiale: il comunicato del Quirinale. Esso, del colloquio, si limita a descrivere l’inizio e la fine: “il PdC ha rassegnato le dimissioni del governo da lui presieduto” e “Il PdR non ha accolto le dimissioni e ha invitato […]

4.9k Visualizzazioni

Non illudiamoci che si torni al voto, tutti tirano a campare

Basta chiacchiere. Siamo stufi, arcistufi di posizioni politiche perse nella nebbia dell’opportunismo. Il vergognoso teatrino di questi giorni sulla crisi di governo non è che l’ultima rappresentazione di una classe politica del tutto incapace di dare risposte alle legittime richieste dei cittadini. Piuttosto che continuare a tentennare da uno schieramento all’altro, dando e negando il […]

6.2k Visualizzazioni

Conte-Draghi, bluff e contro-bluff. I due equivoci di fondo del governo

Un Mario Draghi sprezzante, ma anche stanco, quello della conferenza stampa di ieri pomeriggio. Anzi, visibilmente scocciato di quelli che ai suoi occhi non sono che capricci infantili dei partiti e non dinamiche politiche fisiologiche, in un governo così composito, con l’avvicinarsi delle elezioni generali. Primo equivoco Il fatto è che ci sono almeno due […]

Vedi altri articoli