Enzo Reale

Enzo Reale

1972 – I posti della ragione erano tutti occupati.

X
5.4k Visualizzazioni

Morto Raisi, a Teheran si apre la battaglia per la successione a Khamenei

Il presidente iraniano Ebrahim Raisi è morto in un incidente di elicottero avvenuto ieri pomeriggio al confine tra Iran e Azerbaigian. Raisi era di ritorno da un incontro con il capo di Stato azero Ilham Aliyev per l’inaugurazione di una diga, quando il mezzo che lo trasportava insieme al ministro degli esteri Hossein Amir-Abdollahian e […]

6.1k Visualizzazioni

Milei l’anti-populista: un liberalismo d’attacco la sua ricetta per l’Argentina

Il contrario del populismo. Si potrebbe riassumere così, in quattro parole, il discorso di insediamento di Javier Milei come nuovo presidente della Repubblica argentina. Discorso onesto Davanti allo stato maggiore della politica nazionale, a decine di capi di Stato e di governo (tra cui Zelensky) e a migliaia di fedelissimi riuniti nella piazza del Congresso […]

5.8k Visualizzazioni

Così Forrest-Sánchez ruba la scena alle vittime per regalarla ai terroristi

Pedro Sánchez è da ieri ufficialmente il Forrest Gump della politica internazionale. Mentre gli occhi del mondo sono puntati sulla liberazione dei primi ostaggi detenuti dal 7 ottobre nei tunnel di Gaza, il presidente del governo spagnolo, insieme al suo omologo belga, decide di organizzare la conferenza stampa che chiude la sua due-giorni mediorientale proprio […]

7.1k Visualizzazioni

Sánchez svende la Spagna ai secessionisti pur di restare al potere

Era tutto scritto (e infatti a settembre su Atlantico Quotidiano l’avevamo già anticipato nei dettagli): il patto di lotta e di governo tra socialisti e nazionalisti catalani è stato annunciato ieri separatamente, ma praticamente in contemporanea, dai rispettivi portavoce. Patto col diavolo Pedro Sánchez si assicura la permanenza alla Moncloa per i prossimi quattro anni […]

7.1k Visualizzazioni

La regia iraniana: così la Rivoluzione islamica sta esportando la sua Guerra Santa

Se osserviamo una mappa del Medio Oriente ci troviamo apparentemente di fronte a un insieme di Stati che non differisce da qualsiasi cartina geografica tradizionale. Vediamo Israele, con i suoi 22 mila chilometri quadrati di estensione e i suoi 9 milioni di abitanti, circondato da 7 milioni di chilometri quadrati di territorio arabo e quasi […]

5.7k Visualizzazioni

Puigdemont detta le condizioni, Sánchez pronto a tutto per restare al potere

L’incontro di lunedì al Parlamento europeo tra la massima rappresentante dell’estrema sinistra spagnola, Yolanda Díaz, e il leader indiscusso del secessionismo catalano, il fuggitivo Carles Puigdemont, lasciava già presagire i passi successivi in vista della riedizione di Pedro Sánchez alla Moncloa. Puntuale, il giorno dopo, è arrivata la conferma di tutti i sospetti (in realtà […]

Esteri
5.2k Visualizzazioni

Per Feijóo vittoria che sa di sconfitta: Sánchez-bis o stallo politico

Elezioni politiche a sorpresa in Spagna. Contro ogni pronostico della vigilia, il Partito Popolare (PP) di Alberto Núñez Feijóo vince ma non stravince; la sinistra para il colpo e Pedro Sánchez può tentare la riproposizione della variegata coalizione anti-destra per rimanere alla Moncloa. I numeri In realtà il risultato dei Popolari è di tutto rispetto, se […]

China Virus
7.6k Visualizzazioni

Fuga dal laboratorio di Wuhan: tre ricercatori cinesi tra i “pazienti zero”

Lenta ma inesorabile, la verità sulla fuga del SARS-CoV-2 dal laboratorio di Wuhan si fa strada. Negli ultimi tre anni la questione dell’origine artificiale (e accidentale) della pandemia più letale del nostro tempo è passata gradualmente dalla categoria del dubbio, a quella dell’ipotesi, fino a farsi possibilità concreta e infine probabilità. La certezza forse non […]

Esteri
7.7k Visualizzazioni

Droni sul Cremlino: la guerra di Putin torna a casa come un boomerang

Dunque, nella notte tra martedì e mercoledì uno o più droni (vai a sapere) attaccano la cupola del Senatskiy Dvorets del Cremlino, dove opera l’amministrazione presidenziale russa. Le agenzie di stampa di Mosca comunicano la notizia solo dodici ore dopo, diffondendo un video in cui effettivamente si vede un oggetto non meglio identificato avvicinarsi al […]

Esteri
4.7k Visualizzazioni

La seconda carestia dell’Ucraina, uno dei crimini ignorati del comunismo sovietico

Delle tre grandi carestie che colpirono l’Unione Sovietica (1921-22, nella regione del Volga; 1932-33, l’Holodomor ucraino) quella del 1946-47 è probabilmente la meno nota. Eppure il bilancio in termini di vite umane, come sempre occultato dal regime e seppur comparativamente inferiore alle anteriori tragedie, fu ugualmente spaventoso. Le cause Le stime più accreditate parlano di […]

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli