in

219mila nuovi contagiati? A chi importa se i decessi continuano a scendere

219mila nuovi contagiati? A chi importa se i decessi continuano a scendere
219mila nuovi contagiati? A chi importa se i decessi continuano a scendere

Dimensioni testo

: - :

È arrivato il momento di dire basta. E’ arrivato il momento delle buone notizie. E’ arrivato il momento in cui bisogna prendere atto dei numeri e della realtà delle cose. C’è una Pandemia di OMICRON. C’è una Pandemia di tamponi inutili. C’è una Pandemia d’accordo. Ma non è più quella di prima.

BASTA. Basta con i contagiati, che saranno saranno sempre di più, magari arriveranno anche a 500mila al giorno. Basta con gli allarmi e le previsioni nefaste. Perché cominciare dai contagi e dai ricoveri se i morti continuano a diminuire?

I contagi di oggi raccontano che 1.300.000 tamponi, che rappresentano un’assurdità, hanno inanellato ben 219mila nuovi contagi.

Visto l’allarme che viene annunciato avremmo dovuto avere i morti per strada ed invece la mortalità quest’oggi rispetto ieri, che era già scesa del 10%, scende di un ulteriore 14%. Quindi ciò significa che quello che stiamo vivendo è lontano anni luce dalla pandemia di un anno fa e non può essere trattato come un’emergenza nazionale se non per il fatto che ci sia una incapacità nella gestione delle strutture sanitarie che provoca emergenze che invece dal punto di vista della malattia non esistono più.

Avevo appena scritto un articolo  in cui raccontavo i numeri della giornata di ieri. Oggi sono più che confermati.

Omicron continua a correre in tutto il mondo con una velocità impressionante senza che nessuno possa più fermarla. Ma in realtà sta trasformandosi nel più democratico, economico ed efficace vaccino di massa. Omicron può mettere la parola fine alla pandemia. Prendiamo atto una volta per tutte di quello che sta avvenendo e non lasciamoci spaventare da numeri che non hanno più senso…

 

Leopoldo Gasbarro, 6 gennaio 2022