Articoli taggati con #elite

nicolaporro.it
8.2k Visualizzazioni

La strano caso dei destri che per vergogna diventano sinistri

Da tempo sono interessato a scoprire come hanno vissuto i loro ultimi anni di vita personaggi della cultura che si trovavano in quella baraggia del mondo ove il termine “libertà” come minimo era scritto in corsivo e abbisognava delle “virgolette”. Leggendo la storia a modo mio, constato che è dal 1789 che al “potere” si […]

nicolaporro.it
9.2k Visualizzazioni

Contrordine compagni, rialziamo i muri e chiudiamo i porti!

Fra poche settimane uscirà un libro di Giovanni Maddalena e di Riccardo Ruggeri Uomini o Consumatori? Il declino del CEO capitalism (Grantorino Libri, 145 pagine). Come Editore ho deciso di rifiutare l’imbarazzante modello distributivo in essere, quindi il libro non sarà presente su Amazon e nelle grandi librerie di “filiera” (immagino sarebbe subito scomparso in […]

nicolaporro.it
9.5k Visualizzazioni

Coronavirus, è il caso di dirlo: viva le élite!

Toh, allora le élite, la competenza e la scienza servono a qualcosa. Se avessimo una classe dirigente più sveglia e meno demagogica; se non si fosse diffusa l’idea che la verità si decide “democraticamente” per alzata di mano, forse il Coronavirus avrebbe causato qualche guaio in meno. Invece da mesi, anzi anni, cresce una mentalità […]

nicolaporro.it
13k Visualizzazioni

Che volgarità quel lungo applauso a Mattarella

Quando non ne posso più del modo in cui fanno giornalismo alcuni quotidiani del mainstream nostrano, mi rifugio nel Corriere del Ticino di cento anni fa (10 dicembre 1919). Prendiamo un caso attuale. All’inaugurazione della Scala l’arrivo del Presidente Mattarella è stato salutato da un lunghissimo applauso da parte del pubblico presente. Una non notizia (al […]

nicolaporro.it
48.7k Visualizzazioni

L’élite barricata dentro la Scala applaude se stessa

Cinquant’anni fa un antenato delle sardine, per dire un giovane arruffapopoli fuoricorso salito dalla mite provincia umbra s’inventò un modo di stare al mondo. Fondò un movimento, anzi Movimento, maiuscolo, come poi sarebbe passato agli annali, alla testa del quale non mancava una sola occasione per far casino contro “il sistema”: memorabile la provocazione davanti […]

nicolaporro.it
3.3k Visualizzazioni

Salviamo i sindacati dall’obsolescenza

Il 1° maggio 2019 provai una suggestione molto forte. Il menu proposto dalla Triplice sindacale per la giornata dedicata al Lavoro (quello con la L maiuscola) era basato, come al solito, sul format delle 3 C: corteo, comizio, concerto. Quando sono saliti sul palco di piazza Maggiore a Bologna i tre segretari generali di Cgil, […]

nicolaporro.it
2.6k Visualizzazioni

Lo scontro élite-popolo? Una scimmiottatura della lotta di classe di Marx

Coloro che vaneggiano di élite e popolo senza sapere che si tratta di una scimmiottatura della scimmiottatura della lotta di classe inventata da Marx tra borghesia e proletariato appartengono all’élite dei fessi o dei furbi. Marx fu un cattivo interprete della dialettica di Hegel della quale in teoria non capì nulla mentre in pratica mise […]

nicolaporro.it
16.1k Visualizzazioni

Le buffonate delle élite

Una premessa. Mai sono stato a Davos (così come al Festival di Sanremo, l’equivalente nostrano del Forum, con Claudio Baglioni in versione George Soros ) e temo di non avere più l’opportunità di andarci, ma li ho vissuti tutti come un imperdibile divertissement in purezza. Quello di quest’anno è stato il massimo del divertissement (versione […]

4.7k Visualizzazioni

La catastrofe delle élite (Antonio Pilati)

In un periodo in cui molti saggi si esercitano nel capire il motivo per il quale le elite hanno perso il loro tradizionale ruolo in Occidente, mi sento di consigliarvene un solo: La catastrofe delle élite di Antonio Pilati. È un libretto agile, edito da Guerini associati, di poco meno di 150 pagine. Pilati, l’establishment […]

nicolaporro.it
2.7k Visualizzazioni

Essere perdenti. Ecco cosa ci accomuna al ranuncolo alpestre

Uno studio congiunto fra scienziati svizzeri e austriaci ha stabilito come il riscaldamento climatico abbia un impatto sulla flora alpina, stante la pressione crescente alla quale le piante sono sottoposte. Man mano che la temperatura “sale” le piante si spostano verso l’alto, come ha dimostrato un loro recente studio su 183 piante alpine. Dalla prima […]

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli