in

Zona gialla, il governo trova il trucco per chiudere ancora - Seconda parte

Dimensioni testo

La follia: green pass per comprare il pane

E poi la nuova fissa del green pass, dove mette lo zampino questa Sandra Zampa non per niente braccia destra del ministro Speranza e lo vuole imporre pure nei supermercati, nei centri commerciali, mercato nero portaci via. Ormai è un’asta sul tavolo del fanatismo, chi lo impone di più? Garage privati, tinelli, poltrone & divani, protesi dentarie. Ma vogliamo verificare un attimo il rischio statistico attuale di perire, sul quale i greenpassari fondano la loro monomania? Bene, secondo un report dell’Istituto Superiore di Sanità, sotto i 40 anni è pari a zero, fino a 59 poco di più, da 60 a 79 anni arriva al 6%, oltre gli 80 sfiora il 22%. Su simili basi si vuole bloccare tutto un’altra volta, ingiallire le zone per arrossirle meglio, fare ingoiare il pass a tout prix, e, soprattutto, alimentare l’odio sociale tra vaccinati e no.

La guerra No Vax – Sì Vax

Ci sono testate come l’Huffington che titolano senza vergogna: “L’infettivologo Andreoni salva un novax in mare”. Non più persona ma scarto, sottouomo, sottorazza, lo stigma del non punturato, una merda da schiacciare. Una roba neanche tanto velatamente nazista. E questa volta nessuno si inginocchierà per le minoranze, nessuno spingerà qualche legge più o meno liberticida contro le differenze. Il novax è un coso, non merita neppure il disprezzo che si riserva agli umani, ma qualcosa di meno e di peggio. Non che da parte dei novax stessi la musica sia diversa: una raffica uguale e contraria di accuse, insulti, sospetti, disprezzo e intolleranza, due tribù fermamente decise ad annientarsi su basi delle quali sanno poco e niente. Chi scrive, sia maledetto, per vicissitudini trascurabili si trova ormai sputacchiato dai novax e dai provax che, in egual misura, gli augurano la peggiore delle morti. E tutti lo tengono a distanza, anche fisica, e cresce quella frustrazione per non potersi fare capire che per un giornalista è devastante e che in 30 anni e passa di mestiere non si era mai avvertita a simili paranoici livelli.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
161 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Claudio Begali
Claudio Begali
21 Luglio 2021 17:37

Purtroppo la penso come lei, solo che a 64 anni non ho nessuna intenzione di sottomettermi al nuovo regime, anche se sanitario. Se devo morire preferisco farlo libero dalla moderna schiavitù sanitaria.
Ad maiora

Antonio
Antonio
20 Luglio 2021 23:07

Qui si parla di tutto e il suo contrario, nessuno che non si accorge che se accadra’ quanto succede in gb, al ritmo di 250 mila contagi alla settimana chiuderanno uffici, imprese, aziende, store per drammatica mancanza di addetti, cosa che sta’ gia’ accadendo con grandi imprese che hanno ridotto gli orari con negozi in difficolta’ e tutti a casa in quarantena ma noi continuiamo a parlare di vaccino, si o no, green pass, dittatura sanitaria e boiate del genere quando il disastro economico sara’ la gente a casa dal lavoro e consumi in netto calo.

marcello
marcello
20 Luglio 2021 22:54

un doppio ignorante…..laureato non in medicina,laureato non in giurisprudenza…SCIENZE POLITICHE. INCAPACE E DA RIMUOVERE

ste vari
ste vari
20 Luglio 2021 21:38

Purtroppo quello che scrive Del Papa è sacrosanto. Si è instaurato un clima di “odio” continuo, anche tra gente che non ha mai sfoggiato prima questo sentimento. È paradossale poi che ci si sforzi a difendere le “minoranze”, i diritti di chiunque ecc. mentre il “non vaccinato” è considerato un essere spregevole che va affossato! Ripeto che ho sentito un giornalista del Corriere che parlava di “disertori”, sproloquiando che lui avendo fatto il vaccino “non è scemo”, sottintendendo che lo è chi non l’ha fatto quindi. Ma come si fa?? E ugualmente non capisco né difendo chi non si vaccina e offende chi l’ha fatto, magari parlando di libertà..

Stefano
Stefano
20 Luglio 2021 21:36

Solo una domanda…..ma se vaccinassimo il 100% degli italiani…e le varianti dovessero circolare…la colap a chi potremmo darla?…a quelli che sbarcano?….meglio di no,potremmo sembrare razzisti…
Ai turisti?…beh.. l’Italia vive di turismo..
Ai…alle…agli…boh!

Nuccio Viglietti
20 Luglio 2021 21:13

Max nulla contro di lei se non rispetto ed ammirazione per una di poche penne libere ed argute di questo panorama giornalistico di vergognosi lecchini di regime…in bocca al lupo da…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

adl
adl
20 Luglio 2021 19:35

Bob Hoping abortion Ru 486, vaccines & chips for free: Il variante suprematista sinistro, invariabilmente invariato.

giùalnord
giùalnord
20 Luglio 2021 18:05

Riferito alla redazione:per favore mettete una foto di Speranza più decente,noto molta somiglianza con la rana bollita di Chomsky.