in

Balle vaccinali: si rischia un’estate ai domiciliari

Rassegna stampa del 3 aprile 2021

Dimensioni testo

00:00 Intervista al commissario Figliuolo molto interessante sul Corriere in cui ci spiega perché il piano vaccinale precedente fosse sbagliato anche se il generale abusa del termine “declinato”. Nel frattempo ci spiega perché i privati potranno vaccinare ma solo da fine maggio.

04:00 Il Messaggero e Luca Ricolfi ci spiegano invece perché il piano vaccinale non ci salverà quest’estate e perché in Italia ci sono ancora così tanti morti.

05:20 Il Domani racconta l’orrore della Toscana in cui in una giornata neanche un ultraottantenne è stato vaccinato.

06:00 Sallusti ritrova la verve liberale del Giornale e denuncia l’incredibile stato di polizia in cui i delatori denunciano per invidia non più dei soldi ma della libertà.

07:55 Lo smart working per fortuna sta diminuendo, poi c’è un comandante dei vigili urbani che controllerà quanto pesano i vostri cibi da asporto. Non è una farsa, è una tragedia.

09:20 Stefano Mugnai di Forza Italia ci racconta che in Toscana hanno vaccinato i giardinieri delle Asl. Però!

10:05 Parlano Salvini, Meloni e poi Patuanelli che benedice il Conte grillino.

11:08 Forza Italia per non smentire il suo animo liberale, dopo aver deciso di dare un aumento agli statali, si adopera, per questa grande rivoluzione liberale, di assumere 2800 dipendenti pubblici al Sud. Einaudi, Croce, Friedman e Hayek si congratulano con Brunetta e Carfagna.

13:15 Il governo decide un nuovo scostamento e secondo Italia oggi anche la proroga del blocco degli sfratti: immagino la pattuglia di centrodestra che chinerà il capo anche questa volta.

13:40 Repubblica titola sull’Italia più povera…

15:05 Lo scandalo delle Ong rossa e delle intercettazioni ai giornalisti mentre parlano anche con i loro avvocati.

16:05 Bellissima intervista di Caverzan a Aurelio Picca, uno scrittore che evidentemente è troppo fuori dal coro per meritarsi lo Strega.