in

Continua la presa in giro di Madame Chanel Lagarde

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 19 marzo 2020

Dimensioni testo

00:00 Alcune precisazioni sul fatto di stare a casa. Se c’è una legge si rispetta, ma ho tutto il diritto di criticarla. È questa la differenza tra un liberale e un comunista.

02:05 Si va verso il blocco totale anche dopo il 3 aprile. Un mondo fatto di smart working a me fa orrore!

03:38 I politici se la fanno sotto e non vogliono andare in Parlamento.

04:40 Il grande successo popolare di Conte. Io la penso diversamente…

05:30 Ormai ci siamo ficcati nel sistema tirannico, da leggere Franco Bechis.

06:08 Mattia Feltri fa notare che il 95% degli italiani rispetta le regole.

07:30 I dubbi sul modello cinese raccontati su Il Foglio.

08:00 I 750 miliardi di Madame Chanel Lagarde.

09:23 Più leggi il decreto fiscale e più ti accorgi che è una ciofeca.

10:28 I 600 euro agli autonomi gestiti come farebbe un “sovrano medioevale”.

12:05 Bel ritratto di Mario Giordano e Alessandro Gnocchi sulla questione Papa-Fazio.

12:30 I dubbi sul bollettino della Protezione Civile…

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
109 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Bruno
Bruno
29 Marzo 2020 16:40

Non si puo’ lasciare un Paese in balia di un professore universitario, peter pan della societa’ . Un classico per loro ripetere mi assumo le responsabilita’, tanto non ci sono consequenze per loro. E poi vi sembra che si possa continuare a pensare di passare alla storia? Gli italiani hanno bisogno di fatti concreti e non di velleita’ personali. Dopo piu’ di 30 giorni non abbiamo visto che deliranti proclami ma gli spiccioli per vivere dive li trovano le persone bisognose?

Antonio CHICHIERCHIA
Antonio CHICHIERCHIA
20 Marzo 2020 22:01

L’occidente diverrà come la Repubblica di Weimar, tutti stampano soldi,America, Europa, Inghilterra.. ma prima o poi gli altri se ne accorgono e ci vorranno le carriole di Euro o di Dollari o di Sterline per comprare un litro di latte.

Marina Diamati
Marina Diamati
20 Marzo 2020 12:34

Ora più che mai si deve parlare, criticare, polemizzare. Ci aiuti a trovare risposte ai tanti dubbi e incertezze che l’attuale situazione genera in noi consapevoli e confusi. Grazie

Cristian Sotgiu #BIZEROBI
Cristian Sotgiu #BIZEROBI
20 Marzo 2020 9:57

Tralasciando il fatto che ci troviamo d’accordo su ogni singola virgola detta e non detta, tralasciando il fatto nel vedere miliardi di contributi sperperati (carburante elicotteri mezzi vari droni personale dispiegato come le peggiori guerre, iva e spese online e elemosine irraggiungibili ) tralasciando che ormai il terrorista vero é il governo e il suo braccio destro é il popolo con il gene dell’ignoranza bilaterale…. Tutti abbandonati volutamente a guardare un telefono o una TV ad aspettare di sentirsi dire cosa fare…Prima era il nero,poi il cinese,ora il vicino….con il telefono,geolocalizzato e una telecamera addestrato a combattere a favore di cosa ? É una lobotomia questa, silente,preparata e dispiegata al primo momento utile. Il virus c’è,come l’AIDS la tubercolosi le varie epatiti,le malattie rare (che spesso fanno più morti del corona). Dopo anni di scie chimiche dove abbiamo respirato l’impensabile, dopo anni che abbiamo inquinato con le mafie le terre e mangiato i suoi stessi frutti….ora c’è il virus e devi stare a casa, mangiare quello che ti dico io ,quando lo dico io e come lo dico sennò ti arresto. E lavati le mani. Tanto al governo anche se hai centodiciotto denunce lavori, con lo Smart working sicuramente, con cinquemila euro al mese ti compri ogni cosa se li hai anche dal Canada. Con due euro compri poco,mangi poco… Leggi il resto »

Marco Montanari Altini
Marco Montanari Altini
20 Marzo 2020 1:59

…neanch’io sono per Conte, penso sia il peggio che potesse capitarci.

silvia costamagna
19 Marzo 2020 23:30

Bravissimo Nicola. Sei anche la mia voce.

Stefano
Stefano
19 Marzo 2020 22:36

Caro Nicola, più giorni passano e più il bisogno di zuppe in me aumenta, che vedo nella libertà dell’individuo l’ossigeno. E di ossigeno, in questi tristi giorni ne occorre davvero tanto! Anche per inspirare ed espirare, tentando di smaltire il nervosismo provocato dal blaterare di questa congrega di dilettanti folgorati da delirio di onnipotenza. Passando poi a questa pseudo comunità europea, mi chiedo cosa sarebbe accaduto se – supponiamo – il famigerato corona covid19, si fosse concentrato solo sulla nostra penisola? Per untori già c’eravam passati, ma a quel punto, al nostro debito cos’altro avrebbero aggiunto per distruggerci? Non oso nemmeno pensare!

Attilio Nosari
Attilio Nosari
19 Marzo 2020 19:33

Sei grande Nicola! Ti seguo ogni giorno e condivido al 95% di quello che dici. Sei un liberale? Dovremmo esserlo tutti. Ciao e complimenti. Attilio