Cosa c’è dietro il dialogo con l’Europa

Condividi questo articolo


Zuppa di Porro: rassegna stampa del 23 novembre 2018.

00:00 Cosa c’è dietro il dialogo con l’Europa. Ad esempio, i BTP che non siamo riusciti a piazzare a nessuno.

02:10 Gramellini piagnucola perché lo insultano in rete. Benvenuto nel mondo dei giornali anche il tuo.

03:10 Straordinario Mattia Feltri, l’unico che si ricorda degli schizzi di fango contro una presunta escort.

04:18 Ricolfi sulla questione della ragazza rapita.

04:45 Maurizio Belpietro risponde a una lettera che lo accusa di aver criticato il governo.

05:38 Coni, la disinformazione del Fatto.

06:44 Agricoltura biologica e rischio Borioni, Elena Cattaneo risponde alla grande a Serra.

07:45 La Lezzi dà lezioni di legalità alla Lega.

08:20 Facebook, una brutta storia

09:45 Il black Friday e le domeniche chiuse.


Condividi questo articolo


15 Commenti

Scrivi un commento
  1. Sugli alimenti non biologici ad esempio le mele o l’uva testate raccogliendo campioni nei supermercati sono stati riscontrati quantitativi enormi di pesticidi. 10/12 tipi di pesticidi diversi su tutti i campioni TRANNE IN QUELLI BIOLOGICI. Quindi che la Cattani la smetta di dire scemenze.
    Ci sono perle divulgative di Burioni dove offende in modo scomposto, o si rallegra se i bambini non vaccinati non vengono invitati alle feste di compleanno. Con la sua idiozia ed arroganza, ha trasformato un esercito di mamme con dei dubbi in mamme novax inferocite in campagna permanente e gratuita sui social contro il PD. Queste hanno distrutto politicamente la Lorenzin rendendola il nulla cosmico e hanno contribuito in modo determinante a distruggere il Bomba. Ovviamente i Pdioti non lo capiscono e si scagliano contro Corallo che ha avuto il coraggio di dire sostanzialmente la verità e cioè che l’Imam Burioni è un esaltato e che con la sua divulgazione ottusa ottiene l’effetto contrario. E non solo con i vaccini ma anche con la medicina, la scienza in generale e la classe medica (infatti è talmente arguto che non offende solo chi non si vaccina ma anche chi sceglie di curarsi con terapie alternative e meno invasive dei farmaci). Il fatto che la Cattani non capisca e replichi a Serra la dice tutta. Con l’ultramaterialismo e lo scientismo tipico dei sinistrodi questi personaggi sono dal mio punto di vista il peggio del peggio, un pericolo per i miei figli ed il pianeta. Una sorta di cancro. Saluti.

  2. Dietro il dialogo con l’Europa non c’è altro che la spada di Damocle sospesa a un filo sottilissimo in via di corrosione sulle teste di Francia, Germania e ‘chaperon’ Lussemburgo, pericolosamente vibrante alle note potenti a schiena dritta finalmente dell’Italia.
    Il fato compia il suo dovere e così sia!

  3. La vera notizia scioccante è questa: «Abusi nell’asilo di Bankitalia. A Roma un insegnante di inglese è stato condannato a 8 anni per aver violentato venticinque bambine tra i 3 e i 5 anni: “8 anni per aver violentato venticinque bambine tra i 3 e i 5 anni” sono un premio e non “una pesante condanna”». Come in quel pezzo è stato riportato.

  4. Beh io prenderei quella della salute, notizia grave poiché essendoci mancanza dal mese di luglio nelle farmacie di roma e provincia sud, di “neuroelettici” ritengo il fatto assai grave dato che non tutte le marche di tale medicinale si può somministrare a tutte le persone che soffrono di certe patologie. La pharma dice che è regolarmente in commercio ma detti luoghi non ne sono stati più riforniti addirittura dal mese di Luglio e le scorte sono terminate, parliamo di un farmaco salvavita senza cui si può morire. cose che ritengo di largo consumo oramai da parte dei nuovi ospiti, drogati compresi, che tale mancanza possa attribuirsi anche alla facilità con cui le farmacie vendono senza ricette mediche questi prodotti senza pensare alle necessità degli ammalati. Ho fatto un twitt a Salvini che lo hanno borrato, oramai ci saranno al Viminale e chigi segretarie/i che sono colà proforma e non si sa a chi rivolgersi per un appello se la sede del farmaco risponde che esso è regolarmente in vendita. capisco sia compito del ministero della sanità ma nessuno risponde.

  5. Pensavo che il fondo lo avessimo toccato con la Fedeli ma non avevo ancora avuto modo di sentire la Lezzi, una miscela tossica di ignoranza coltivata e fanatismo meridionalista della peggior specie!

  6. Ma chi propone alla clientela risparmiatrice i titoli del debito? le banche no?! e le banche chi le controlla?!….e allora si capisce tutto.
    Se fosse stato furbo, il buon Di Maio, avrebbe parlato di tassare le banche dopo la vendita dei BTP.

  7. Mi piacerebbe leggere la lettera di Elena Cattaneo, ma mi è sfuggito (o non è stato detto) su quale giornale la trovo.

  8. Fake news sui btp, dovevamo piazzarne 7/8 miliardi e ne abbiamo piazzati un po meno di 3, se non abbiamo trovato nessuno allora 3 miliardi sono il nulla? Poi poco apprezzabile il solito furbesco tentativo di manipolare con le interpretazioni personali una situazione che andrebbe contestualizzata, solita analisi da peracottari. Ti segnalo porro che è stata una settimana da film horror sui mercati, il barile si sta avvicinando pericolosamente ai minimi da lungo tempo, sta per finire il qe della bce, c’è casino sulla brexit, c’è rinnovata tensione tra america e cina, c’era la bocciatura dell’europa sulla manovra che era già scritta e gente come la Nouy o come ***** si chiama che dalla BCE a mercati aperti faceva la spiritosa parlando d’incrociare le dita per lo spread italiano, tutto ininfluente che dici? Altro che black friday, black week per il globo, ma si sa che i giornalisti italiani analizzano i fatti di wonderland più che del pianeta terra. Oggi spread tornato a 305, ma fa notizia solo se sale. Una piccola nota su Avvenire per concludere, tutti sti poveri cristiani in giro x il mondo da chi sono perseguitati? Mica da quelli che lo stesso giornale vuole tanto importare a casa nostra? Ma perseguitassero loro al posto di quei poveri disgraziati in giro per il mondo, sarebbe la volta buona che simpatizzo per gli islamici anch’io.

  9. Mi dispiace ma oggi, non ci sono notizie da commentare.
    Ma che dialogo.
    Come detto, le banche stanno stoppando l’acquisto dei BTP.
    Un mio amico ha fatto domanda e non gli hanno dato nessuna notizia
    E allora?
    Salut

  10. BLACK FRIDAY BLACK FRIDAY…ma voi avreste ardire in questa giornata di letizia di argomentare di qualsivoglia argomento che no sia consumo? BLACK FRIDAY oggi su https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

    • Hai ragione,Nuccio ma io ci ho provato ugualmente a fare un appello, c’è una inutile ministro alla Sanità come lo era la Lorenzin, un ministero che viene consegnato sempre a chi non è responsabile o addentrato nella materia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *