in

Il coraggio di staccare la spina

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 19 luglio 2019

00:00 Il Foglio con Lorenzo Borga accusa Quarta Repubblica di dire fake news nel servizio sul legame tra le Ong e gli scafisti, peccato che non abbiano capito niente ma sono solo accecati dall’odio verso Matteo Salvini

03:35 La crisi di governo puo’ portare il voto a novembre…

04:15 Secondo Avvenire la crisi del governo deriva da Moscopoli

05:00 Le voci di un incontro tra Salvini e Mattarella smentite già ieri sera

05:48 Gad Lerner getta fango sul Presidente della Rai Marcello Foa dicendo che è l’uomo di Putin mentre lui andava in elicottero con De Benedetti

08:00 Toninelli blocca la Gronda di Genova perché la dovrebbero fare i Benetton. E con Alitalia?

08:39 Kevin Spacey rovinato dall’accusatore che adesso ha ritirato le denunce di molestie, una carriera distrutta per colpa del fenomeno metoo

08:55 I giornali e la morte di De Crescenzo offuscata da quella di Andrea Camilleri

Condividi questo articolo

4 Commenti

Scrivi un commento
  1. E’ incredibile che tantissimi politici alla Camera o al Senato si dimenticano che sono lì per merito di chi li hanno votati. Si dimenticano che rappresentono il popolo Italiano, e devono eseguire quanto promesso. Non è stato richiesto di produrre tante parole vuote. Forse la mia lista di quanto sentito dopo il mio ritorno nel nostr paese nel1990, è una idicazione della frustrazione del popolo.
    _______________________________________________________

    Come i cittadini percepiscono la maggioranza dei “politici” del nostro PAESE

    1) Domanda fatta ….. non ho mai votato, e adesso che posso, mi trovo confuso dai tanti partiti che promettono l’improbabile, allora mi puoi aiutare a decidere come scegliere.
    Risposta di uno ….. dipende da cosa consideri, dal tuo punto di vista, sia importante per te….
    Credo sia importante che sappia gestire il paese, l’onestà, che consideri il bene del nostro paese, valorizzare il merito, e così via …..
    (Dopo una grande risata) ….. Allora non voterai mai in Italia!! (anno 1990)

    2) Noi contadini seminiamo sperando di raccogliere, mentre i politici vogliono raccogliere senza mai seminare!!

    3) Se ci fosse veramente la volontà, la mafia e simili sarebbero eliminati in poco tempo.
    Fa pensare che molti politici siano ricattabili o corruttibili!!

    4) Perché i partiti, alle elezioni, raramente parlano di sconfiggere la corruzione?? e altri ne parlano da anni, ma dal parlare all’agire ci stanno di mezzo i soldi (derivati dal potere).

    5) Per avere socialismo un paese deve essere ricco, ma il nostro governo, con tasse, burocrazia, ecc. , distrugge tutti quelli che creano la ricchezza, o obbliga loro a lasciare il nostro paese. Il governo non crea ricchezza, toglie da chi la crea per poi spartirla al suo stesso interno o solo per ottenere voti.

    6) L’Italia non è una democrazia, ma una partitocrazia!!

    7) Il posto fisso è la vera colpa del blocco al futuro dei nostri giovani!!

    8) Uno disse … siamo mal gestiti da criminali incompetenti .…
    L’altro … se fossero competenti, si potrebbe anche perdonare il resto …

    9) I politici sono bravi a parlare di problemi, ma raramente di soluzioni, e di queste in modo superficiale, senza guardare alle conseguenze a lungo termine. Non hanno acquisito l’esperienza sul campo di battaglia, non avendo mai lavorato.

    10) Siamo un paese talmente diviso e raffazzonato da non permettere a nessun vero leader di emergere – una democrazia vera, per esistere tale, deve essere forte.

    Queste sono poche di quelle sentite negli ultimi anni.

    Raccolte da …. Gianfranco Benetti-Longhini – ASIAGO (VI)

    Corrette o aggiunte da amici determinati, il 2018/05/16

    Se vi è venuto la rabbia o le lacrime, continuate ….

    Chi sa, fa – Chi non sa, comanda – Chi non sa comandare, coordina
    Chi non sa coordinare, sovraintende
    Chi non sa sovraintendere, fa il consulente.

    Domanda importante:
    Chi è la persona che non sa fare – non sa comandare – non sa coordinare
    Che non sa sovraintendere?

    Facile:

    IL MINISTRO,

    Che nomina una commissione presieduta da un consulente, che non sa nulla, né si intende di nulla. Poiché, se si intendesse dei problemi e li sapesse risolvere, direbbe cosa si deve fare; il ministro invece farà quello che vuole e che gli conviene; e se sbaglia, dirà che è stato mal informato.

    Contributo del Dottore Italo L. 2018/05/19

    Urge una riforma della giustizia:separazione delle carriere, Niente magistrati in politica, snellimento dei processi e soprattutto una magistratura indipendente che non arrivi a condizionare ideologicamente le scelte politiche.

    Contributo di Lorella 2019/04/26

  2. Nient di nuovo sul fronte italiano, solo immondizia!
    Specialmente Gad Lerner, l tipico fallito con “a chip on his shoulder”, i Foa, i Segre soo in Italia da secoli e onoratamente, parola che Lerner ignora,

    • Interessante il suo uso inglese nel commento fatto. Sarei grato sapere se esiste un equivalente in lingua italiana. Tutti i miei studi, dalle elementari , fino la laurea , li ho fatti all’estero in lingua inglese, e stò ancora …. “coming to terms with our language”.
      Ringrazio in anticipo di una risposta.

      (John)

  3. Il foglio è diventato una succursale del PD… Continuare ad affermare che ONG, scafisti ed aggiungo mafia sinistroide/europeista non siano collusi, dopo intercettazioni, rotte monitorate, etc è non volerlo ammettere e negare l’evidenza…
    Salvini staccherebbe la spina se gli schiavi istituzionali nostrani di Bruxelles non facessero in modo di impedire nuove elezioni. Sta inoltre dimostrando che è il 5 Stelle a bloccare tutto, per non rimetterci parola e voti.
    I sx vogliono apparire vergini pur avendo ricevuto per 50 anni e forse più, soldi dai russi.. Moralisti con la rogna…
    Meetoo: movimento sessista “misandrico”, di origine femminista 68ino, quindi sbilanciato a sx… Le stesse che hanno dato prova di idiozia al convegno delle famiglia di Verona e che non spendono mai una parola quando le donne vengono violentate, uccise, etc.. Da parte di diversamente Italiani… Inoltre denunciano dopo anni queste supposte violenze ( e le prove???), Dopo che col loro corpo ci hanno costruito una carriera… Non si tratta di violenza: potevate dire di no e fare un altro lavoro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.