Enzo Reale

Enzo Reale

1972 – I posti della ragione erano tutti occupati.

2.6k Visualizzazioni

Da Ivan III a Putin, il dispotismo orientale sotto una patina occidentale

C’è un testo semi-sconosciuto e praticamente introvabile di Karl Marx che, a 165 anni dal suo concepimento, aiuta a decifrare quel “mistero avvolto in un enigma” chiamato Russia. Si intitola Rivelazioni sulla storia diplomatica segreta del XVIII secolo ed è una raccolta di articoli scritti tra il 1856 e il 1857 per il britannico The […]

5.1k Visualizzazioni

Putin fa la voce grossa contro l’Occidente, ma ecco perché lo Zar è nudo

Da San Pietroburgo, davanti a una platea ridotta e teoricamente amichevole, Vladimir Putin annuncia “la fine dell’ordine unipolare guidato dagli Stati Uniti”. Ma le sue parole assomigliano più a un disco rotto che a una dichiarazione d’intenti, nel mezzo di una guerra che non riesce a vincere e non può perdere. Un solco tra Kiev […]

3.2k Visualizzazioni

Le sirene della distensione con la Cina: ma Pechino non può essere un partner

Le sirene della distensione con le superpotenze avversarie hanno agitato ciclicamente il dibattito politico Usa, fino a diventare negli anni ‘70 del secolo scorso la politica semi-ufficiale di Washington nei confronti di Mosca e Pechino. Vertice per eccellenza non muscolare del triangolo distensione-contenimento-deterrenza, non attraversa oggi un momento particolarmente algido in uno scenario internazionale scosso […]

4.6k Visualizzazioni

E se la Russia si disgregasse? L’ipotesi provocatoria ma suggestiva di Etkind

La politica non è una scienza e le previsioni sul futuro delle nazioni sono quasi sempre destinate ad infrangersi contro il muro della realtà. Tuttavia esistono tendenze che servono agli studiosi per individuare elementi comuni a determinati processi storici. Se la Russia è “un rebus avvolto in un mistero dentro ad un enigma”, la sua […]

3.6k Visualizzazioni

“Maledetta Sarajevo”: ritorno sui luoghi del crimine balcanico a trent’anni dalla mattanza

Figli di un’Europa minore. Potrebbero definirsi così gli Stati balcanici scaturiti dalla dissoluzione dell’ex Jugoslavia trent’anni dopo l’inizio delle guerre intestine del primo decennio post-comunista. La cronaca dettagliata di quel massacro alle porte del nostro Paese la dobbiamo all’ancora ineguagliato lavoro di Jože Pirjevec del 2001. Maledetta Sarajevo (2022) di Francesco Battistini e Marzio Mian, […]

3.5k Visualizzazioni

La propaganda russa: ecco come funziona l’arma di guerra (e polizza vita) di Putin

Quello sull’opportunià di regalare spazio pubblico senza contraddittorio alla propaganda russa è un dibattito risolto alla radice in tutte le democrazie occidentali: è ovvio che non si può e non si deve fare, perché il regime di Putin usa la disinformazione come arma di guerra. In Italia no, siamo ancora alle accuse di “censura” se […]

3.6k Visualizzazioni

In attesa del 9 maggio russo: verso un’altra “guerra civile europea”?

Nell’accusa a Varsavia la visione di Mosca: meglio un’Ucraina smembrata che sovrana. E possibile attacco alla Moldavia… Sembra che l’invasione russa dell’Ucraina abbia risvegliato i peggiori fantasmi della storia europea. Le dichiarazioni di Lavrov sull’antisemitismo degli ebrei e sulle origini giudaiche di Hitler richiamano le cupe atmosfere dei Protocolli dei Savi di Sion, non a […]

3.5k Visualizzazioni

Zelensky da commediante a presidente-eroe, mentre Putin si gioca tutto nel Donbass

Tre anni dalla vittoria elettorale di Zelensky, quella che Canfora e Il Riformista definiscono “colpo di Stato”. Tutto è “colpo di Stato”, se non coincide con gli interessi di Mosca, si sa. “Non vi deluderò”, disse allora il neo-eletto con il 73 per cento dei voti, che molti consideravano perfino troppo conciliante con i russi. […]

3.2k Visualizzazioni

Ridefinire il concetto di genocidio per non restare intrappolati nei nominalismi anche in Ucraina

Ritorna la spinosa questione del genocidio, ogni volta che la guerra si abbatte sui civili disarmati, vittime sacrificali della volontà di potenza del tiranno di turno. Il piano di Putin per l’Ucraina sottomessa prevede un lungo periodo di “rieducazione” della popolazione contaminata da un “nazismo” immaginario, concetto ormai incistato nella retorica e nell’ideologia del Cremlino, […]

3.6k Visualizzazioni

Putin in difficoltà, ma ecco perché la sua guerra all’ordine democratico è destinata a continuare

La Russia, l’unica nazione al mondo per cui la scritta “bambini” segnala un obiettivo militare, rischia di perdere la guerra che ha scatenato contro l’Ucraina meno di un mese fa. Ad indicarlo non è solo il conclamato stallo delle sue truppe sulle diverse direttrici dell’attacco ma soprattutto il repentino cambiamento nella narrazione riguardante gli obiettivi […]

3.9k Visualizzazioni

Solo chi lo circonda può fermare Putin: Russia ormai un’autocrazia

Un dittatore nel suo labirinto: un’indagine sul sistema di potere putiniano, la sua evoluzione personalistica negli anni e le possibilità di regime change dall’interno… In un lungo articolo del 2019 sulle caratteristiche del sistema politico costruito da Vladimir Putin definivo quella russa “una transizione incompiuta con costanti ricadute autoritarie”. Provando a spiegare perché nessuna delle […]

Vedi altri articoli