Articoli taggati con #afghanistan

3.6k Visualizzazioni

Perché l’interventismo Usa, anche se imperfetto, è preferibile al disimpegno

Ayn Rand definì gli Stati Uniti d’America la prima società morale della storia, un posto dove l’individuo potesse giovarsi di libertà personale ed economica, mezzo necessario per essere realmente indipendente e capace di perseguire il raggiungimento dei propri obiettivi di vita, ricercando il benessere e la felicità terrena. Il rispetto della libertà è ciò che […]

6k Visualizzazioni

Tutti gli errori di Obama-Biden, dubbi su Scholz e Macron: parla Giulio Terzi

Con Atlantico Quotidiano l’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata, ex ministro degli esteri, ragiona sulle ambizioni imperiali della Russia di Putin, gli errori e le debolezze dell’Occidente, le minacce cinesi e iraniane. Gli errori di Germania e Italia TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: Ambasciatore Terzi, lei ritiene che dopo l’iniziale compattezza del fronte occidentale sulla guerra in […]

5.6k Visualizzazioni

Biden sta abbandonando Kiev? Il rischio Afghanistan per l’Ucraina

La politica ucraina dell’amministrazione Biden continua a caratterizzarsi per la sua ambivalenza. Da un lato, Washington ha appena varato un pacchetto di assistenza senza precedenti (40 miliardi di dollari, di cui 20 in aiuti militari), che suggerisce un impegno di lungo termine nel sostenere lo sforzo bellico di Kiev. Agli ucraini cominciano finalmente ad arrivare […]

3k Visualizzazioni

“Esportare la democrazia” unico mezzo per preservarla?

All’interno dell’agorà pubblica si osservano da anni dibattiti sulla necessità di migliorare le condizioni di vita nelle nazioni più deboli e povere, spesso sfruttate e rese colonie da stati con maggiore influenza geopolitica, esercitata a proprio vantaggio. Una complessa dinamica che, con l’aggiunta di arretratezza sociale ed avvento di fondamentalismi politici e religiosi, rende tali […]

3.4k Visualizzazioni

Biden sbugiardato: i generali smontano le balle della Casa Bianca sul ritiro dall’Afghanistan

In una infuocata audizione fiume al Senato Usa, incalzati dai senatori Repubblicani, ieri i vertici militari hanno di fatto scaricato il presidente Biden, contraddicendo platealmente la versione della Casa Bianca su almeno due questioni chiave e quindi addossandogli interamente la responsabilità delle scelte che hanno portato al disastroso ritiro dall’Afghanistan. Il capo dello Stato maggiore […]

3k Visualizzazioni

Dietro la stanchezza americana anche gli errori di Obama e la controfigura Biden

Dopo il disastro afghano, ci siamo accorti che gli americani sono stanchi. Stanchi, in primo luogo, di combattere guerre che, iniziate con grandi squilli di tromba, si sono in seguito rivelate dei pantani enormi dai quali è difficile (o addirittura impossibile) uscire. Stanchi di inviare soldati in ogni parte del mondo contando sul paravento delle […]

3.2k Visualizzazioni

Il ritiro dall’Afghanistan segna anche il ritiro dell’ideologia globalista?

Il drammatico ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan, che per il modo con cui è stato condotto ha rappresentato di per sé uno degli episodi più infelici della recente storia americana, se valutato in una prospettiva di lungo periodo è però significativo perché segna probabilmente la fine di un’epoca, quella dominata dall’ideologia globalista, cioè da quella […]

3.4k Visualizzazioni

Ecco i “nuovi” Talebani: come i vecchi (anzi gli stessi), totale continuità con il regime del 2001

A Kabul un governo pieno di terroristi ricercati che spazza via la narrazione dell’amministrazione Biden Qualcuno, con sprezzo del ridicolo, chiedeva che il governo del nuovo “Emirato Islamico” dei Talebani in Afghanistan fosse “inclusivo”, qualcuno resterà persino deluso per la mancanza di una quota rosa… Molti hanno parlato di Talebani “moderati”, cambiati e oggi perlomeno […]

3.2k Visualizzazioni

In Africa come in Afghanistan: missioni fallite, i jihadisti festeggiano con nuovi attacchi

I jihadisti africani hanno celebrato la vittoria dei Talebani in Afghanistan con compiaciuti proclami di vittoria, ma soprattutto moltiplicando gli attentati e gli attacchi. Dal 16 agosto hanno compiuto cinque attentati e 11 attacchi in nove Paesi, oltre a diverse operazioni minori. Il 18 agosto un convoglio militare, composto da soldati regolari e da combattenti […]

2.8k Visualizzazioni

G20 e riforma di Dublino: Draghi dai sogni di gloria al brusco risveglio

Mario Draghi ha mostrato grande incertezza nell’inquadrare la caduta di Kabul. Il 3 luglio non ha accolto gli ultimi voli da Herat con il generale e la bandiera della Folgore. Il 17 agosto ha collocato l’Afghanistan nel “mondo arabo”. Poi, rivolgendosi alle famiglie dei 52 militari caduti, ha detto: “il loro sacrificio non è stato […]

2.8k Visualizzazioni

L’esercito europeo resta un’allucinazione e Draghi resta l'”americano”

Torniamo sul tema del mitico esercito europeo. Stefano Magni, su Atlantico, ha ricordato come si tratti di un tema tradizionale, che serve a separare l’Europa dagli alleati anglo-sassoni e si ripresenta ad ogni crisi internazionale. Infatti, sfogliando i quotidiani italiani dopo la caduta di Kabul, lo abbiamo ritrovato in bocca a tutti quei commentatori che […]

3k Visualizzazioni

L’America è in crisi, oppure è un flop la presidenza Biden?

Va di moda, oggi, sostenere che l’America è in crisi, e la grande debolezza dell’attuale amministrazione contribuisce non poco a diffondere tale tesi. Eravamo abituati a vedere una superpotenza globale che esercitava senza remore la sua leadership, spesso ricorrendo alla sua enorme potenza militare. Senza dubbio il quadro complessivo era più semplice quando gli Stati […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.