Articoli taggati con #magistratura

3.7k Visualizzazioni

Con il pretesto dello “stato di diritto”, Bruxelles cerca di appropriarsi di poteri non suoi

Ieri abbiamo visto la sentenza della Corte costituzionale polacca. Bruxelles sicuramente risponderà con una procedura di infrazione, il contenuto della quale possiamo qui immaginare. Le contestazioni a Varsavia, infatti (fatte negli anni e in multiformi occasioni, da ultimo incluse la minaccia di sospendere la partecipazione ai fondi europei e la non approvazione del Recovery Plan […]

3.6k Visualizzazioni

Riforma Cartabia lodevole tentativo che perpetua il principale difetto della nostra giustizia penale

In continuità con lo spirito di quelle precedenti, che ci hanno portato dove siamo, la riforma Cartabia si basa su una concezione della giustizia che affonda le sue radici nella mentalità “razionalista” (e non empirica) europeo-continentale, che subordina il ruolo e le funzioni delle varie parti del processo all’armonia dell’insieme e che in tal modo, […]

3.2k Visualizzazioni

Libertà di espressione non è libertà di poter parlare solo del tempo che farà: il caso Feltri

Stampa e opinione pubblica dovrebbero essere, utilizzando un termine frettolosamente tradotto dall’Anglosfera, cani da guardia del potere istituzionale: dovrebbero essere liberi, appunto, di investigare, di essere eventualmente corrosivi e invasivi e di utilizzare anche, se necessario, toni urticanti. E ci sono poi, a far da corollario e da contrappreso al modo serioso e algido in […]

3k Visualizzazioni

La destra che scappa davanti al giro di vite contro la libertà di espressione

Più che il rumore delle manette agitate con gioioso trasporto digitale dai soliti giustizialisti color rosso sovietico, a lasciare il segno, dopo l’operazione dei Ros che ha visto indagate undici persone per vilipendio al presidente della Repubblica, è il solito, glaciale silenzio dell’area riferibile, genericamente, al centrodestra, nelle sue varie sfumature liberale, sovranista, patriottica e […]

3.2k Visualizzazioni

30 aprile 1993: il lancio di monetine a Craxi punto di non ritorno dell’Italia repubblicana

Il nuovo libro di Filippo Facci, “30 aprile 1993. Bettino Craxi, l’ultimo giorno di una Repubblica e la fine della politica”, non è solo il racconto di una giornata drammatica nella storia della politica italiana e della vita dell’allora leader socialista, ma il tentativo di contestualizzare quanto successo di fronte all’hotel Raphael quella sera anche […]

3.2k Visualizzazioni

La vera sfida per il ministro Cartabia: smantellare il “Sistema” denunciato da Palamara e Sallusti

È giunta la fine del totoministri. Nella serata di venerdì scorso, il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi ha sciolto la riserva e accettato formalmente l’incarico, comunicando la lista dei ministri. Tra questi, come ministro della giustizia, il nome di Marta Cartabia: ex presidente della Corte costituzionale, nelle ultime settimane tra i nomi più accreditati […]

3.6k Visualizzazioni

Ma c’è da salvare il Paese, o da salvare un sistema di potere e un circo di impresentabili?

Ma c’è da salvare il Paese o da testarlo? E testarlo in tutti i sensi, per dire verificarne la tenuta mentale e la pazienza di fronte alle situazioni più paradossali e incongrue. Nessuna promessa mantenuta, una sequela infinita di fallimenti, di smacchi, di figuracce. E ancora il Paese si adegua, ancora aspetta chissà quale miracolo, […]

3.6k Visualizzazioni

Davvero l’Italia pensa di poter dare lezioni di Stato di diritto a Ungheria e Polonia?

Esiste lo Stato di diritto nel nostro Paese? Perché un modo di evitare questo interrogativo, è proprio offerto dal presumerlo in tutta l’Ue, dando per scontato che vi goda di ottima salute, eccezion fatta per Ungheria e Polonia. Vien da sorridere pensando che fra i più accaniti sostenitori dell’accusa nei confronti di questi due Paesi […]

3.4k Visualizzazioni

Ecco le assurde sentenze figlie dell’ideologia “no border” che spalancano le porte all’immigrazione illegale

Si sa che almeno l’80 per cento degli emigranti illegali che chiedono asilo in Italia non lo ottengono. Si sa anche che hanno facoltà di ricorrere in Cassazione e che di solito lo fanno, approfittando del gratuito patrocinio di cui possono usufruire: le spese legali le paga lo stato italiano, al costo di 50-60 milioni […]

3k Visualizzazioni

Prove di regime: i pieni poteri, la intolleranza dei tolleranti, la ferocia dei “buoni”, il silenzio-assenso di Mattarella

Ci sono gli aspetti eclatanti, costituzionali – anzi, anticostituzionali – di un regime in fieri: i pieni poteri, la reiterazione del terrore emergenziale, gli oppositori spediti a processo, la censura sulle risoluzioni del sinedrio virologico. E poi ci sono le spie, i segnali che passano e vanno ma non sono meno gravi, meno allarmanti: questi […]

3k Visualizzazioni

Leader dell’opposizione sotto processo e stato d’emergenza: un binomio che allontana l’Italia dalle democrazie occidentali

Dalla caccia alle streghe lombarda passando per i processi a Salvini, la magistratura che vuole decidere chi può governare e chi no, e la sinistra che ancora una volta ricorre all’uso politico della giustizia per eliminare gli avversari Con il voto di ieri, che autorizza il processo a Matteo Salvini per la vicenda Open Arms, […]

Vedi altri articoli