Articoli taggati con #Olaf Scholz

3.4k Visualizzazioni

L’errore di Berlino per Schäuble? Aver agito senza il consenso delle sue vittime

Il lettore ricorderà Wolfgang Schäuble, onnipotente ministro delle finanze tedesco dal 2009 al 2017, poi presidente del Bundestag sino al 2021, infine protettore di Fredrich Merz, l’oppositore interno che ha preso il posto della ex cancelliera Angela Merkel come capo del partito democristiano tedesco. “La reputazione della Germania è gravemente danneggiata” Recentemente, Schäuble ha concesso […]

3k Visualizzazioni

Berlino sperava in una rapida sconfitta di Kiev: le rivelazioni di Johnson

Fino al 24 febbraio scorso, i principali Paesi europei erano in uno stato di denial, negazione, o addirittura pronti a chiudere un occhio sull’aggressione russa all’Ucraina. Nulla di così sorprendente, in particolare per i nostri lettori. Atlantico Quotidiano ha dedicato, negli anni, molte analisi alle relazioni pericolose tra la Germania di Angela Merkel (e l’intera […]

5.1k Visualizzazioni

Le tre mosse di Scholz che rischiano di mettere in crisi l’Ue (e Xi sorride)

Molto si è detto e scritto – anche su questo giornale – circa la visita in Cina di Olaf Scholz. Pareva, il cancelliere tedesco, un politico piuttosto opaco e debole, privo di idee originali, e prigioniero delle contraddizioni della “coalizione arcobaleno” che lo ha condotto alla vittoria elettorale scalzando la CDU di Angela Merkel. E […]

5k Visualizzazioni

Business First: Berlino persevera nell’errore con la Cina

La visita del cancelliere Olaf Scholz a Pechino – con al seguito, come vedremo, il gotha dell’industria tedesca di quasi ogni settore – non dovrebbe passare in osservata a Bruxelles, tanto meno a Roma e Parigi, e soprattutto a Washington. Scholz rompe il fronte occidentale Scholz è il primo leader del G7 a recarsi in visita […]

3.8k Visualizzazioni

Berlino vuole ballare da sola con Pechino, allarme a Bruxelles

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz sembra sempre più intenzionato a muoversi indipendentemente dall’Unione europea e, soprattutto, a rafforzare i legami con la Cina. Cosa pure comprensibile, visto che la Repubblica Popolare rappresenta il maggiore sbocco per le esportazioni di Berlino, in campo automobilistico e non solo. Teme, insomma, che i consumatori cinesi dimentichino la loro […]

5.9k Visualizzazioni

Dalle mani di Putin a quelle di Xi: questione tedesca ancora aperta

Ad una precisa domanda, durante la conferenza stampa al termine del Consiglio europeo, sul rischio di finire con la Cina nella stessa situazione in cui ci si è trovati con la Russia, in termini di dipendenza e divisioni interne, Mario Draghi ha risposto: “Quasi tutti i leader che sono intervenuti nella discussione sulla Cina hanno […]

4.9k Visualizzazioni

Scholz conferma l’addio al nucleare: a che gioco sta giocando Berlino?

Ieri il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha chiarito via Twitter che la recente decisione del governo di rinviare la chiusura delle ultime tre centrali nucleari ancora attive non significa prorogare il termine per l’uscita completa della Germania dall’energia nucleare. “Una cosa è chiara: l’uscita dall’energia nucleare resta“, scrive Scholz, “il 15 aprile 2023 è finita […]

7.6k Visualizzazioni

Scacco di Berlino: perché Scholz ha già vinto, le opzioni del governo Meloni

Quanto lunga è la notte? Tanto lunga, dice Reuters: “un equilibrio più confortevole dei mercati energetici potrebbe essere a molti inverni di distanza. La normalizzazione dei prezzi del gas in Europa potrebbe richiedere dai cinque ai dieci anni”. Nel frattempo, “l’Europa dovrà continuare a pagare tanto per il gas e pregare per un clima meteorologico […]

9.2k Visualizzazioni

Tetto al prezzo del gas: ecco perché è una farsa propagandistica

La crisi energetica morde ed è in corso un dibattito circa le eventuali soluzioni. In particolare, mercoledì la baronessa Ursula Von der Leyen ha tenuto un discorsetto contenente cinque generiche proposte agli Stati membri. Venerdì, i ministri dell’energia (TTE Energy Council) ne hanno presa visione in modo piuttosto interlocutorio … come si evince dal sunto […]