Articoli taggati con #ENI

2.4k Visualizzazioni

L’Africa al posto della Russia: le ultime mosse di ENI

La situazione energetica del nostro Paese è ormai chiara a tutti: è necessario per noi, e per tutti i Paesi europei, diversificare fonti di approvvigionamento e cambiare partner internazionali. L’ENI vira verso l’Africa Con lo scoppio della guerra e l’adozione delle sanzioni contro la Russia di Putin, ENI ha bruscamente virato verso l’Africa. Già il […]

3.4k Visualizzazioni

Al “cuore” del caro-energia: il rischio estinzione di massa delle imprese e le possibili soluzioni

Nelle ultime settimane è finalmente diventato chiaro anche ai non addetti ai lavori che, in Italia, il “motore primo” del caro-bollette di questi mesi è stato il meccanismo di fissazione del prezzo del gas naturale. Infatti, considerato che circa il 40 per cento dell’elettricità nel nostro Paese viene prodotta con il gas naturale in centrali […]

3.3k Visualizzazioni

Draghi d’Algeria gioca nello schema Usa: se son rose, fioriranno

Ieri, il presidente del Consiglio Draghi è andato in Algeria (pur avendola confusa con l’Argentina). Paese con riserve accertate di gas grandi dieci volte meno quelle della Russia ma tre volte più quelle della Libia. Da lì parte un tubo, che passa dalla Tunisia ed arriva a Mazara del Vallo, il Transmed. Ha una portata […]

3.6k Visualizzazioni

Cosa c’è davvero dietro il caro-bollette: spinte speculative e prezzi fissati con criteri perversi

E l’Authority sta a guardare mentre famiglie e piccole imprese di interi settori rischiano di fallire In un mio articolo sulle cause del caro-bollette in Italia pubblicato a gennaio dalla Fondazione Hume [1], avevo individuato quelle che ritenevo le 10 principali, fra cui: mix squilibrato delle fonti di generazione elettrica, quasi totale dipendenza dall’estero per […]

3k Visualizzazioni

Una buona amica di Teheran entra nel cda di ENI

La novità che ci interessa qui rilevare, tra le nomine ufficializzate ieri nei nuovi cda delle grandi società partecipate dal Mef (Eni, Enel, Leonardo, Poste), è l’ingresso di Nathalie Tocci, attuale direttrice dello Iai (Istituto Affari internazionali) nel board di Eni. La nomina della Tocci, da altri definita la “voce della Mogherini” (ex Alto rappresentante […]

2.8k Visualizzazioni

La partita del gas nel Mediterraneo orientale: le provocazioni di Erdogan e l’ambiguità del governo italiano

La vicenda del gasdotto EastMed è sicuramente uno dei dossier di fondamentale importanza per l’approvvigionamento energetico nazionale e per la nostra collocazione nello scacchiere internazionale. Incredibilmente, in Italia gode di un’attenzione pressoché nulla da parte dei politici e dei media tradizionali. Nel Mediterraneo orientale sono stati scoperti ricchi giacimenti di gas ed anche Eni è […]

3.4k Visualizzazioni

Le sanzioni di Trump colpiscono molti interessi, ma gli iraniani conoscono bene la causa dei loro mali: il regime

In Europa – e anche in Italia – in molti hanno preso male la decisione dell’amministrazione Trump di ritirarsi dall’accordo sul programma nucleare iraniano (JCPOA) e di approvare nuove sanzioni contro il regime, che ora colpiscono direttamente tutto il corpo delle Guardie Rivoluzionarie. In un mondo normale, le scelte di Trump avrebbero riscontrato unanimità incondizionata, […]