Articoli taggati con #social media

5.1k Visualizzazioni

Siamo ciò che postiamo: effetti indesiderati della sovraesposizione social

Se non è del tutto vero che noi siamo ciò che mangiamo (molto spesso non mangiamo ciò che vorremmo), dobbiamo dolorosamente ammettere che, nella civiltà dei social, quasi sempre ciò che postiamo volontariamente ci descrive alla perfezione. Doverosa nota: qui, non parlo di chi scriva per mestiere o per consapevole scelta e lo faccia su […]

5.9k Visualizzazioni

Linciaggio social: il giornalismo a caccia di persone comuni

In inglese il caso della recensione della pizzeria della signora Giovanna di Sant’Angelo Lodigiano, che secondo la giornalista Selvaggia Lucarelli e il suo compagno chef sarebbe stata, presumibilmente, falsa o meglio un tentativo di promozione del locale, sarebbe una questione “petty”, insignificante, frivola, da poco. Non certo qualcosa da andare ad indagare per un giornalista. Ma se […]

6k Visualizzazioni

L’Ue apre la caccia a Musk: il bazooka della censura puntato su X

Più volte su Atlantico Quotidiano abbiamo trattato il tema del Digital Services Act (DSA), e del concreto rischio che quello nelle mani della Commissione europea sia uno strumento orwelliano per monitorare, controllare e condizionare il dibattito pubblico sulle piattaforme social, o per almeno provarci. Ebbene, ci siamo. La Commissione europea, sebbene in scadenza, non ha […]

5.8k Visualizzazioni

Il moralismo sopra al diritto e il rischio “cancel speech”

Mentre l’anno volge al termine, i tempi sarebbero maturi per interrogarsi sulla piega pericolosa che ha preso il dibattito pubblico nel nostro Paese. La cronaca degli ultimi giorni ha dimostrato plasticamente come ormai l’ideologia sovrasti la notizia e come il politicamente corretto divori il pensiero critico. Fedez-Davigo Per cui, non c’è neppure da meravigliarsi che […]

7.5k Visualizzazioni

Rapporto del Congresso: ecco come agiva l’apparato della censura social

Pubblicato ieri un lungo e dettagliato rapporto della Commissione Giustizia della Camera Usa, presieduta dal Repubblicano Jim Jordan, sul cosiddetto “Complesso Industriale della Censura”, quella partnership tra governo federale, esperti di disinformazione o presunti tali nelle università e Big Tech creata per controllare e censurare il dibattito politico sui social. Una vera e propria cospirazione […]

5.3k Visualizzazioni

Guardiani dell’informazione o della narrazione? Il ruolo di NewsGuard

Un recente post di Elon Musk su X ha portato alla ribalta NewsGuard, un’organizzazione precedentemente sconosciuta a molti. E non si tratta di un messaggio particolarmente positivo: “Newsguard dovrebbe essere sciolto immediatamente”, scrive l’imprenditore, a commento di una serie di altri post che evidenziavano lo strano ruolo di NewsGuard. Quali post? In particolare, uno che […]

7.8k Visualizzazioni

Social “sorvegliati speciali” per controllare la narrazione sul Covid

Il governo britannico ha monitorato le attività sui social media durante l’era pandemica condividendo le informazioni con il Dipartimento di Stato Usa. A riportarlo è The Telegraph che, nonostante le forti tensioni internazionali in atto, meritoriamente non abbandona le sue inchieste sulle distorsioni dell’epoca Covid. Sorveglianza social In pratica, la Rapid Respons Unit, una propaggine […]

6.7k Visualizzazioni

Libertà di parola miglior difesa contro la disinformazione

“Il dibattito libero è il pilastro centrale di una società libera”. È la frase che campeggia in apertura della pagina web westminsterdeclaration.org nella quale si può leggere il manifesto in difesa del free speech firmato da 163 tra accademici, artisti e giornalisti di diversa estrazione politica. Si tratta di un documento molto importante nato nell’ambito […]

6.9k Visualizzazioni

Occhio, politicamente scorretto oggi è stare dalla parte di Israele

Hamas chiama alla resistenza. In pratica, il terrore ovunque nel mondo. Mentre un auto-proclamato criminale dell’ISIS semina il terrore a Bruxelles imbracciando un kalashnikov. Altro che le pietre e la kefiah dell’Intifada. Il tutto mentre deve ancora partire l’azione di terra dell’esercito israeliano dentro la Striscia di Gaza per debellare le postazioni di Hamas. Ammesso […]

7.8k Visualizzazioni

Perché l’attacco di Hamas cambia tutto, ma tutti si attaccano al passato

C’è una massima militare su come gli eserciti siano sempre pronti a combattere solo e soltanto l’ultima guerra. A guardare ciò che sta accadendo, dopo questi ultimi massacri di israeliani, nella punditry (quell’insieme talvolta malsano di “esperti”, attivisti, e ideologi che commenta i fatti del mondo pubblicamente da media e social media), questo sembra applicarsi […]

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli