Articoli taggati con #recovery fund

3.4k Visualizzazioni

Le sette battaglie della XVIII Legislatura: come Lega e 5S si sono consegnati e il Pd si è ripreso il Paese

Ebbe corso, tanto tempo fa, la XVIII legislatura della Repubblica Italiana. La cui storia assai curiosa ci accingiamo a riassumere. Prima battaglia – Essa si aprì il 23 marzo 2018, dopo il trionfo elettorale del partito della rivoluzione. Nella forma di due movimenti, uno sinistro ed uno destro, detti eversivi, anti-sistema, rivoluzionari. Rivoluzionario certamente era […]

3.9k Visualizzazioni

Emergenza e Green Pass, le armi del Pd per incatenare Draghi a Palazzo Chigi

Il 7 ottobre su Atlantico avevamo raccontato di come il Pd assolutamente non voglia Draghi al Quirinale. Poi ne abbiamo discusso il perché. Oggi vorremmo immaginare ciò che il Pd potrebbe fare per impedirlo, nei due mesi che ci separano dalla riunione dei grandi elettori (plausibilmente fissata per il 18 gennaio). * * * L’antefatto […]

3.7k Visualizzazioni

Ballando sul mondo: il vuoto sotto le cronache fantozziane dal G20

Benvenuti al Ballo. Il G20, appropriatamente tenutosi a Roma, vive di luci che accecano, bagliori a confondere le omissioni. Il livello delle cronache celebrative è ambivalente: da una parte i racconti, dagli accenti rétro, sui piaceri dei governanti, gli shopping delle debuttanti di 70 anni, la sorellanza tra Jill e Brigitte, le foto di gruppo […]

3.7k Visualizzazioni

Draghi si presenta agli industriali con la sua vecchia ricetta: svalutazione interna

Draghi ha fatto un gran discorso all’assemblea di Confindustria, giovedì. La prima grande novità è che egli vede l’inflazione: “l’aumento dei prezzi e la difficoltà nelle forniture in alcuni settori. L’economia globale attraversa una fase di aumento dei prezzi, che riguarda anche i prodotti alimentari, i noli e tocca tutte le fasi del processo produttivo. […]

3k Visualizzazioni

Siamo in un inferno statalista, ma dicono che è sempre “colpa del neoliberismo”

La più grande impostura del nostro tempo è additare il neoliberismo come colpevole di tutti i mali italiani. Politici di sinistra, di centro e di destra sociale accusano questa corrente di pensiero come responsabile di tutto e il contrario di tutto: l’aumento del debito pubblico, delle tasse, dei tagli alla spesa sociale, dello strapotere delle […]

3.9k Visualizzazioni

Rivoluzione gattopardiana di Sanchez in Spagna, Pax Draghiana in Italia

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo di Rodrigo Ballister, direttore del centro studi europei del Mathias Corvinus Collegium di Budapest “Tutto deve cambiare perché tutto resti come prima”. Non c’è modo migliore per descrivere il colpo ad effetto di Pedro Sánchez, che ha rimodellato il suo governo questa settimana, se non con la classica massima […]

2.8k Visualizzazioni

La riforma Cartabia rischia di essere un bluff: tempi ridotti sulla carta comprimendo i diritti dell’imputato

Doppia premessa, a scanso di equivoci: la riforma Bonafede andava rivista ed è un bene che il nuovo ministro della giustizia, Marta Cartabia, sia riuscita a superare il muro contro muro dei partiti in Consiglio dei ministri. Ed è un bene che ci si sia scrollati di dosso anche gli ultimi rigurgiti dell’era del precedente […]

3.2k Visualizzazioni

Recovery Plan: l’esca di una grande mangiatoia. Ma di riforme e sacrifici Draghi non fa cenno al Parlamento

Abbiamo parlato dei tempi dell’eventuale incasso del RF-Recovery Fund. Oggi, vogliamo discutere delle riforme collegate al RF nazionale (o Pnrr): di quelle descritte da Draghi al Parlamento e di quelle altre che egli ha taciuto. La grande mangiatoia – Draghi ha dedicato la gran parte del discorso a sventolare un’esca. Un’esca fatta di una infinita […]

3.2k Visualizzazioni

La battaglia di Draghi non è per l’Euro ma per le riforme: l’ultimo dividendo del vincolo esterno

Draghi ha presentato il RF-Recovery Fund nazionale (o Pnrr), il 27 aprile, descrivendolo come una grande mangiatoia democristiana, condita di riforme dei dettagli più cruenti delle quali egli ha tenuto il Parlamento all’oscuro. La omissione più grande, però, la ha riservata ai tempi di incasso dei mitici euromiliardi. Ha detto al Parlamento di essere stato […]

3.4k Visualizzazioni

Saltato l’equilibrio tra contribuenti e “consumatori di tasse”, l’Italia rischia di affondare

Ogni paese sviluppato è costantemente alle prese con il problema del bilanciamento della sua spesa pubblica, tendenzialmente crescente, con la capacità dei suoi contribuenti di sostenerla. L’Italia è da sempre, da questo punto di vista, uno dei paesi messi peggio in assoluto, essendo altissimo da noi il peso della spesa statale rispetto al Pil. Le […]

2.8k Visualizzazioni

Recovery Fund sotto attacco/2: ecco perché è contrario alla Costituzione tedesca. E Karlsruhe accende la campagna elettorale

Abbiamo presentato le ragioni per le quali il Recovery Fund (Ngeu – Next generation EU) potrebbe non essere in regola con i Trattati europei. Non è finita, perché ancora occorre presentare le ragioni per le quali esso potrebbe non essere in regola con la Legge Fondamentale tedesca. * * * La Corte di Karlsruhe – […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.