Articoli taggati con #giovani

4.1k Visualizzazioni

È proprio vero che i giovani di oggi sono così “tecnologici”?

Il giovane A Mi chiamo A e sono un giovane degli anni 1980. Studio all’Università, anche se con qualche battuta di arresto e qualche esame ripetuto. Ho scelto una Facoltà un po’ difficile, ma spero di farcela anche perché, oltre a studiare, faccio qualche lavoretto per avere qualche soldo in più. Mi piace la musica […]

3.5k Visualizzazioni

“Siate libertari”. La lezione di Ricossa ai giovani

In questi tempi in cui il dibattito sulle teorie libertarie è tornato di attualità, è interessante ricordare come Sergio Ricossa fosse approdato, nella parte finale della sua vita, proprio su posizioni libertarie. In un precedente articolo abbiamo già visto come l’etichetta di “liberale” gli andasse ormai troppo stretta e che ritenesse la galassia eterogenea del […]

6.4k Visualizzazioni

Una generazione che cresce nella negazione della negatività

La tragica storia di Giulia, del suo efferato omicidio, ha generato un enorme (e doveroso) dibattito pubblico sul tema delle tante – e drammaticamente troppe – donne vittime di femminicidio in Italia. Dal ritrovamento del cadavere, è Elena Cecchettin – sorella di Giulia – a dettare l’agenda mediatica e politica: prima con un post su […]

5.2k Visualizzazioni

L’educazione alla sconfitta che famiglia e scuola non sanno più impartire

È una responsabilità precisa dell’opposizione quella di utilizzare parole facili, così da essere assunte in chiave di protesta condivisibile da larghe masse – con in funzione di avanguardia le ultime e ultimissime generazioni, ma private della loro significanza storica – come fascista, populista, famiglia patriarcale. Famiglia patriarcale Quest’ultima ormai estinta nel nostro Paese, in quanto […]

6.8k Visualizzazioni

La falsa narrazione di un’Italia patriarcale e violenta e l’importanza dei “no”

“Era buono, le faceva anche i biscotti…”. Il titolo a tutta pagina sul Corriere della Sera, “Giulia è morta a causa della idea patriarcale del possesso”, fa riferimento al fatto che c’è una malattia sociale che genera violenti? Allora fare i biscotti non è più indice di gentilezza e forse nasconde altro? Fondamenta da distruggere? […]

6.5k Visualizzazioni

Musulmani e comunisti, tutte le bizzarre reazioni al massacro del 7 Ottobre

Every villain is followed by a sophist with a sponge.Lord Acton Non potrei mai essere adeguato come liberale. Che sia per il mio temperamento o per la mia formazione professionale, ho l’abitudine di vedere entrambi i lati di ogni questione, anche se posso pendere da una parte o dall’altra. Questo è sempre stato il caso […]

5.3k Visualizzazioni

Dalla società del lavoro alla società del tempo libero

Un sociologo di razza, Aris Accornero, da poco scomparso, ebbe a battezzare il secolo scorso come “il secolo del lavoro”, per sottolinearne la centralità che “l’etica del lavoro” vi aveva rivestito, nel nostro Paese come d’altronde nell’Occidente tutto. Si può dire lo stesso per il secolo presente, oppure c’è più di un segno che questo […]

16.9k Visualizzazioni

Caro Porro, sulla capretta uccisa hai preso una cantonata

Caro Nicola, in genere dici cose sensate e – anche quando non sono d’accordo con te – riconosco che hai un modo così simpatico di argomentare, da rendere simpatiche persino le ca****e. Tuttavia, sei umano – forse – persino tu: l’altra mattina, esprimendo sotto forma ammiccante di domande dalla risposta scontata, hai fatto una serie […]

5.4k Visualizzazioni

Stupri di gruppo, la soluzione è nella famiglia, non nello Stato

Stupri di gruppo, ragazzi che abusano violentemente di ragazze. In un tempo in cui si parla e si agisce tanto, forse inutilmente, contro la violenza come crimine sociale, tra panchine rosse e cortei dell’8 marzo. Perché? Cosa sta succedendo nella nostra società? Che misure dovrebbe adottare un governo per arginare questo delittuoso fenomeno che pare […]

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli