Articoli taggati con #savona

nicolaporro.it
5k Visualizzazioni

Savona alla Consob, dove sono finiti i moralisti?

Il governo ha nominato Presidente della Consob l’ottantaduenne Paolo Savona. Per i prossimi settimi, dunque, l’economista sarà presidente dell’authority che controlla gli scambi in borsa (e non solo). Nell’accordone previsto che Marcello Minenna, ex braccio destro della Raggi, diverrà segretario della Condsob. Ed ecco tre considerazioni. 1. Chi comanderà in Consob sarà Minenna, il quale […]

nicolaporro.it
4.2k Visualizzazioni

In Italia un chiaro perdente: il dogma dell’infallibilità Ue

Pubblichiamo l’articolo di Daniele Capezzone comparso su The Conservative, il periodico diretto da Dan Hannan: analisi della situazione italiana, tra rischi, opportunità, punti di forza e di debolezza It is not easy to offer a fair and balanced view of the psychedelic events of the Italian political scene. Due to an electoral law designed not […]

nicolaporro.it
4.7k Visualizzazioni

Il primo governo dei “populisti” alla guida di un grande Paese europeo: ostacoli, nemici e possibili alleati

Potrà non piacere – e per programmi e ministri non è certo il governo ideale per noi di Atlantico – ma un governo politico era quello che serviva per la stabilità, almeno nell’immediato, del nostro Paese. Al contrario, con un esecutivo tecnico mandato a sbattere in Parlamento con una manciata di voti di fiducia, e […]

nicolaporro.it
4k Visualizzazioni

Mattarella ha agito a tutela dell’indirizzo politico costituzionale, ma ha messo l’euro al centro delle prossime elezioni

“Pertini disse no a Cossiga per Darida alla Difesa (1979). Scalfaro a Berlusconi per Previti alla Giustizia (1994). Ciampi a Berlusconi per Maroni alla Giustizia (2001). Napolitano a Renzi per Gratteri alla Giustizia (2014)”. Impazza, soprattutto a sinistra, e soprattutto nel tritacarne superficiale dei social media, la caccia ai precedenti per giustificare il veto posto […]

nicolaporro.it
4k Visualizzazioni

Da Mattarella un gigantesco errore politico e un pericoloso strappo costituzionale. L’ombra di Draghi e Bankitalia

Non poteva il presidente della Repubblica Sergio Mattarella uscire indenne dal vicolo cieco in cui si era cacciato lui stesso, dopo una lunga serie di autogol all’inseguimento di calcoli politici sbagliati, che abbiamo più volte segnalato qui su Atlantico (la gestione tutta extraparlamentare della crisi, il rifiuto di conferire un incarico a un esponente della […]

nicolaporro.it
4k Visualizzazioni

Su Savona in conflitto due principi, entrambi sanciti dalla Costituzione

Mattarella non cede su Savona: un altro nome o niente via libera. Ok, è nelle prerogative della sua carica, come prevede la “Costituzione più bella del mondo” e come illuminati commentatori ed “esperti” si affannano a ricordare – non senza una robusta dose di fastidio e, oserei dire, di “ripugnanza antropologica” – agli italiani, proverbialmente […]

nicolaporro.it
4.4k Visualizzazioni

Ecco perché il nome di Paolo Savona spaventa gli europeisti di professione

La campagnetta velenosetta di giornaloni e ventrilo-quirinalisti contro Savona è infondata nella sostanza (è più europeista di loro), indegna nella forma, e mostra solo la debolezza di chi la conduce e di chi la ispira. Paolo Savona al Ministero dell’economia scatena panico e forte opposizione perché sfugge, nella narrazione mainstream, al ruolo dell’antieuropeista scalmanato e […]

nicolaporro.it
4.3k Visualizzazioni

“Pessimismo, ma idee forti per Italia ed Europa. Spesa e tasse cartina tornasole”. Cosa scrisse Paolo Savona per Atlantico

Pubblichiamo l’articolo scritto dal prof. Paolo Savona per il numero di Atlantico di gennaio 2018 Sarei tentato di rispondere che non spero in niente, perché il mio pessimismo sulla prossima legislatura è tale che raccomanderei caldamente i Partiti di non fare niente per non creare ulteriori danni, affidandosi alle forze spontanee del Paese alle quali, […]

nicolaporro.it
4.2k Visualizzazioni

La “Seconda lettera agli amici tedeschi”, di Paolo Savona

Nella “narrazione” concepita dall’establishment politico e mediatico dell’Europa continentale, ci sono solo due parti previste in commedia: o il soggetto pro-Europa, razionale, elegante, moderato, presentabile, oppure il soggetto anti-Europa, per definizione urlante e ululante, spacciatore di paura, mercante di panico, in ultima analisi impresentabile. Tertium non datur. E invece l’elemento “terzo” c’è, eccome: una pattuglia […]

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli