Quotidiano

3k Visualizzazioni

Al voto l’Italia più “istruita” di sempre: così i progressisti non hanno saputo creare l'”uomo nuovo”

E quindi è successo il patatrac. E così alla fine hanno vinto i “populisti”. I fatti paiono questi, ma contrariamente ad una lettura comoda e molto snob, i vari Grillo e Salvini non sono stati votati da “rozzi plebei”, non sono stati votati dal “popolo ignorante”. L’Italia che ha plebiscitato il Movimento 5 Stelle e […]

2.8k Visualizzazioni

Anche sull’Italia si abbatte la vendetta contro le élites: le opzioni di Di Maio. Serve cantiere liberale e conservatore

Una classe dirigente che non aveva capito Brexit e Trump non poteva cogliere i sentimenti dell’Italia… Ora (nel caos parlamentare) realistico un primo tentativo Di Maio, che ha almeno tre opzioni. Altre ipotesi (centrodestra più “responsabili acquisiti” o grande coalizione extralarge) appaiono politicamente fragili. L’elezione dei presidenti delle Camere ci dirà tutto. Per il futuro […]

3k Visualizzazioni

La tempesta perfetta sui mercati: ma l’Italia sarebbe la vittima, non la causa

Questa potrebbe essere la settimana della “tempesta perfetta” sui mercati finanziari. La hanno paventata, nelle settimane e soprattutto nei giorni precedenti le elezioni, gli esponenti del partito, che, grazie ad un abnorme premio di maggioranza, ha governato la scorsa legislatura e ha a più riprese invocato il “voto utile”; altrimenti, si sarebbe andati verso una […]

3k Visualizzazioni

Bruxelles che non si rassegna alla Brexit, Italia prigioniera del dirigismo Ue

Ci sono frasi che cadono apparentemente nel vuoto del clamore mediatico, perché non ci riguardano da vicino o perché rientrano in un discorso troppo tecnico e che non solletica gli spiriti, ma che d’altra parte hanno un peso non da poco. Prendiamo questa: “Qualunque sia il risultato delle trattative, è importante per noi che in […]

3.4k Visualizzazioni

I “liberali” per Più Europa? Protestanti immaginari

Pianeta liberale: abbiamo un problema. Emma Bonino, con +Europa sostiene che si debbano armonizzare le tasse nell’Ue, come è stato puntualmente riportato in queste colonne, e attira il plauso, invece che la riprovazione, dei liberali che l’appoggiano e la vogliono votare. Basta aprire una qualunque discussione su un qualunque social network per trovare pareri di […]

2.8k Visualizzazioni

La libertà di espressione va difesa: sempre, anche se si tratta di idee intolleranti

Una questione in particolare ha caratterizzato l’ultimo decennio, ma pare che sia passata inosservata lontano dalle preoccupazioni dei cittadini, quasi come fossero ignari. Non è l’economia né il lavoro, non è nemmeno l’onnipresente immigrazione o l’infinita dicotomia Euro/sovranità. Per la prima volta, dopo decenni, è stato rimesso in discussione ed attaccato uno dei diritti fondamentali […]

3.2k Visualizzazioni

Gli italiani vogliono decidere chi li governa: Di Maio lo ha capito, ai saputelli della Costituzione non importa

Nella mia carriera di studente universitario, ho sempre notato che la Laurea in Scienze della Comunicazione è piuttosto maltrattata: agli attori politici forse invece avrebbe fatto bene averla, magari al posto della Laurea in Giurisprudenza che presumo molti abbiano, viste le lezioncine di diritto costituzionale seguite alla trovata di Di Maio di annunciare preventivamente la […]

3.6k Visualizzazioni

Renzi l’”homo bonus” al capolinea e la sfida liberale al pensiero breve

L’Italia si accinge ad affrontare la tornata elettorale dopo aver assistito, in questi ultimi tre anni, alla rottamazione del renzismo. Il paradosso dell’ex sindaco di Firenze, che nel frattempo è diventato anche ex Presidente del Consiglio, è di essere stato la principale – l’unica? – reale vittima del suo ossessivo storytelling sul ricambio generazionale, divenuto […]

3.4k Visualizzazioni

Giù le mani da Woody Allen, razza di mediocri

Giù le mani dal mio Woody Allen. Razza di senza dio dell’arte e del talento. Di senza incanto della risata e dell’ironia. Lugubri, grigi servitori del demonio pudore. Non lo vedete che la vendicativa ex mogliettina, quella col nome di una gatta, Mia, supportata dall’Internazionale Zdanovista della censura, gli ha orchestrato intorno una trappolona milionaria? […]

3.9k Visualizzazioni

Brexit, la questione nordirlandese: a che gioco sta giocando Bruxelles?

Attentare all’integrità territoriale di uno stato sovrano, cercando di fatto di annettersene un pezzo, non suona esattamente come una strategia negoziale che punti al raggiungimento di un accordo con la controparte… No, non stiamo parlando della Russia di Putin nei confronti dell’Ucraina, ma dell’Unione europea con il Regno Unito… Ieri il capo negoziatore dell’Ue Michel […]

3.2k Visualizzazioni

Conversazione a tutto campo con Tommaso Giuntella: fake news, cyberjihadismo, politica estera, Pd

Tommaso Giuntella è una voce almeno due volte interessante da ascoltare, nel consenso o nel dissenso. Per un verso, per il suo impegno politico: prima alla guida del comitato Bersani alle primarie del 2012, poi come coordinatore dell’Associazione Democratici Socialisti, fondata insieme con Enrico Rossi e infine nel comitato nazionale dell’Associazione Democrazia Europa e Società, […]

3.4k Visualizzazioni

Crisi dell’euro, dei migranti, Brexit: i disastri politici di una sopravvalutata Angela Merkel

All’indomani del voto sulla Brexit del 23 giugno 2016, al di qua della Manica è stato subito additato come “colpevole” del risultato, come capro espiatorio, l’allora primo ministro britannico David Cameron, semplicemente per aver offerto ai suoi concittadini l’occasione di esprimersi. Ricordiamo i commenti durante le dirette televisive di quella notte. Celebrazione della democrazia britannica […]

Vedi altri articoli