Articoli taggati con #politicamente corretto

3.4k Visualizzazioni

Salutismo estremo (tra tasse e divieti) nuova frontiera del politicamente corretto

Non si può mai stare tranquilli, nemmeno in Inghilterra. Dopo gli Stati Uniti, infatti, anche nel Regno Unito la nuova frontiera del politicamente corretto avanza pericolosamente, spostandosi nei territori del salutismo, dell’alimentazione, dell’imposizione statale di stili di vita “corretti” a suon di tasse e divieti. La prima avvisaglia c’era stata qualche settimana fa, dopo mesi […]

3.4k Visualizzazioni

La condizione precaria del free speech, della libertà di pensiero-parola-espressione, nel nostro amato Occidente

Quella che segue è la trascrizione non integrale (non rivista dall’autore) del saluto che Daniele Capezzone ha portato ieri sera, 6 aprile, a Rimini alla Gran Loggia 2018, l’appuntamento annuale del Grande Oriente d’Italia. Capezzone ha ricevuto dal Grande Oriente d’Italia la decorazione dell’Ordine di Galileo Galilei, la maggiore onorificenza che la Massoneria italiana conceda […]

3k Visualizzazioni

Hollywood: l’industria più intollerante al mondo. Ma ci pensa Roseanne a dar voce al popolo di Trump

Da quando le repliche degli episodi della Famiglia Bradford non si trovano neppure a pagarle oro, e Bill Clinton ha vinto le elezioni nel ’92, l’industria dell’intrattenimento televisiva americana ha virato verso sinistra, privilegiando la produzione di film e di tv serie distinte da temi, lessici, valori e mind-set cari al mondo e alle sensibilità […]

2.8k Visualizzazioni

La malattia italiana dell'”individualismo statalista”: culto degli interessi propri e nessuna tensione liberale alla limitazione del potere

La grande recita di eletti e elettori che ha finito per corrompere perfino il potere. Tra i numerosi gioielli (nei prossimi giorni Atlantico ne recensirà un altro) che le benemerite edizioni Liberilibri hanno regalato alla discussione pubblica negli ultimi dodici mesi c’è un pamphlet di Giancristiano Desiderio che va assolutamente letto, riletto, rimeditato. L’autore va […]

3k Visualizzazioni

Al voto l’Italia più “istruita” di sempre: così i progressisti non hanno saputo creare l'”uomo nuovo”

E quindi è successo il patatrac. E così alla fine hanno vinto i “populisti”. I fatti paiono questi, ma contrariamente ad una lettura comoda e molto snob, i vari Grillo e Salvini non sono stati votati da “rozzi plebei”, non sono stati votati dal “popolo ignorante”. L’Italia che ha plebiscitato il Movimento 5 Stelle e […]

2.8k Visualizzazioni

La libertà di espressione va difesa: sempre, anche se si tratta di idee intolleranti

Una questione in particolare ha caratterizzato l’ultimo decennio, ma pare che sia passata inosservata lontano dalle preoccupazioni dei cittadini, quasi come fossero ignari. Non è l’economia né il lavoro, non è nemmeno l’onnipresente immigrazione o l’infinita dicotomia Euro/sovranità. Per la prima volta, dopo decenni, è stato rimesso in discussione ed attaccato uno dei diritti fondamentali […]

3.4k Visualizzazioni

Giù le mani da Woody Allen, razza di mediocri

Giù le mani dal mio Woody Allen. Razza di senza dio dell’arte e del talento. Di senza incanto della risata e dell’ironia. Lugubri, grigi servitori del demonio pudore. Non lo vedete che la vendicativa ex mogliettina, quella col nome di una gatta, Mia, supportata dall’Internazionale Zdanovista della censura, gli ha orchestrato intorno una trappolona milionaria? […]

3.2k Visualizzazioni

Contro la politica delle identità e l’ipocrisia del politicamente corretto

La politica delle identità alimentata dalla sinistra – alla disperata ricerca di nuovi elettorati, avendo perso terreno nei suoi feudi tradizionali – sta dilaniando le società occidentali, sia a livello nazionale che locale, mettendo l’una contro l’altra le comunità per appartenenza etnica, religiosa, razziale e persino di genere e di orientamento sessuale. Nel tentativo di […]